KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

Prefinali tutt’altro che scontate

Prefinali tutt’altro che scontate
Gare

Inizia la fase finale della prima prova del campionato europeo KF-KFJ con le prefinali della Junior.

foto © Sportinphoto

Subito in pista il mattatore della Junior Lando Norris, che al primo giro si fa sfilare dal tailandese Chaimongkol e due giri dopo scivola addirittura in quinta posizione scavalcato anche da van Leeuwen, Aubry e Beckmann.

Pochi giri dopo e il giovane inglese si riporta in terza posizione, dove andrà a chiudere seguito da Alessio Lorandi, partito 10°.

Seconda prefinale dominata dal belga Raspatelli, con Shwartzmann, Thompson e Sette Camara che lottano per la seconda piazza, scambiandosela a più riprese. Poca fortuna per Travisanutto, partito dall’ottava piazza ma subito coinvolto in una serie di contatti che lo vedranno termine appena fuori dalla zona che da accesso alla finale. Mosca al contrario parte da dietro e finisce 14esimo, con un posto in finale.

 

La prima prefinale della KF è un piacere per gli occhi. Barnicoat scatta davanti e brucia tutti alla partenza, ma non riesce a fare il vuoto. Lo seguono Stroll e Boccolacci, che andranno a finire invertiti in seconda e terza posizione alla bandiera a scacchi. Ma il vero protagonista è Verstappen, che dalla 6° piazza rinviene insieme a Kodric a ridosso del battistrada. Barnicoat non riesce a sostenere la pressione dei due e scivola in 5°, dietro anche a Tiene con cui ci sarà un contatto nelle fasi finali, spedendo entrambi a metà gruppo.

Anche Kodric non riesce a sostenere la pressione e si fa passare da Verstappen prima e da Boccolacci poi, e all’ultimo giro anche da Stroll e Joyner. Buona la prestazione di Russo che chiude 6°.

La seconda prefinale è meno vibrante, con Sorensen che prende il comando al secondo giro e si aggiudica la prefinale senza patemi. Nielsen gli arriva vicino ma non riesce mai ad impensierirlo.

 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY