KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

I PILOTI BIREL IN CERCA DI RISCATTO IN BELGIO

Press Release by:
I PILOTI BIREL IN CERCA DI RISCATTO IN BELGIO
Gare

Dopo il weekend sfortunato di Wackersdorf, il team Birel punta in alto nel 2° e conclusivo atto dell'Euro KZ a Genk.


Genk (29-30 giugno) - Tutto è pronto in Belgio per il 2° round dell'Euro KZ e KZ2, che assegnerà l'alloro continentale CIK-FIA per entrambe le categorie con cambio di velocità.
I piloti Birel non hanno avuto molta fortuna nel 1° appuntamento disputato in Germania, dove sono stati penalizzati da episodi sfortunati sia di natura sportiva (contatti di gara) che tecnica. Tuttavia il potenziale di De Conto e Toninelli in KZ è fuori discussione: entrambi i piloti della Birel Motorsport possono ambire al podio. Al pari di Jan Midrla in KZ2, determinato a concretizzare con un risultato di prestigio l'ottima prima parte di stagione.
Oltre ai piloti ufficiali, saranno tanti anche i portacolori Birel impegnati con team esterni, così come quelli in gara con i marchi RK e First, sempre facenti parte del Gruppo di Lissone.
Per la classe KZ la gara belga rappresenta anche una prova generale in vista del Mondiale in programma a settembre in Francia, mentre in chiave campionato le credenziali maggiori sembrano averle Verstappen e Lammers in KZ e Negro in KZ2, i piloti che hanno raccolto di più in termini di punti nella gara di Wackersdorf.
L'appuntamento di Genk, è possibile seguirlo anche in LIVE STREAMING a partire dalle pre-finali di domenica mattina, mentre il LIVE TIMING sarà attivo già dalla giornata di Venerdì.
Un report completo dell'evento, invece, sarà trasmesso da Rai Sport 2 la settimana successiva la gara.

Così Paolo De Conto presenta la gara belga: "il team è consapevole di disporre di un elevato potenziale, sia per quanto riguarda il telaio, sia per quanto concerne il motore TM di cui disponiamo; siamo tutti molto determinati a fare bene e soprattutto consapevoli di poter puntare al podio.
Le corse a questi livelli possono avere sviluppi imprevedibili, ma è certo che ci giocheremo le nostre carte per riscattare la sfortuna che abbiamo avuto in Germania. Inoltre, proveremo anche alcune soluzioni tecniche nuove in vista del prossimo Mondiale, in programma a settembre in Francia."

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY