KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

Tutto può succedere a Genk

Tutto può succedere a Genk
Gare

Condizioni meteo incerte nella seconda giornata di sessioni ufficiali a Genk (B) dove si corre la seconda prova del Campionato Europeo KZ-KZ2.

foto © Sportinphoto

CIK European KZ-KZ2 Championship, Genk (B)

KZ2 in bilico
I protagonisti della prima prova, quelli che si giocano il titolo, sono paradossalmente più svantaggiati rispetto a chi nulla ha da perdere.
La mattina passa quasi interamente per le sessioni di warm-up, e già nella seconda manche della KZ2 la pista si bagna, complice uno scroscio di pioggia che coglie tutti in pista con le slick. Si corre sulle uova con tempi di 20 secondi più lenti rispetto alla manche precedente, e va anche peggio nella manche successiva dove alcuni rischiano di tenere le slick ma la scelta non paga.
A conquistare la vittoria nelle prime 6 manche sono Negro (DR/Tm), due volte Szymkowiak (Zanardi/Tm), Bray (GP Racing/Tm), Wiggers (Crg/Tm), Midrla (Birel/Tm).
 
Sfortunato Tiene, il quale non riesce a recuperare nella seconda manche come fatto in quella del giorno prima a causa delle condizioni della pista. Seconda manche difficile anche per Negro e Oberg, entrambi partono dalla pole, con il primo che scivola indietro e recupera fino alla 14esima piazza e il secondo che rompe leva del cambio ed è costretto al ritiro subito dopo la partenza.
 
 
Verstappen scappa via in KZ
La prima manche della KZ ha visto Verstappen volare via con la vittoria davanti a Pex, attardato di oltre 7” alla bandiera a scacchi. Bella rimonta di Ardigò dalla 10° piazza, mentre Leclerc lotta con Thonon per la terza piazza per gran parte della gara, ma nelle ultime tornate i due si fanno infilare dall’asso della Tony, e il monegasco anche da Lennox-Lamb, con Hanley che arriva a ridosso del compagno di squadra. Abbasse in difficoltà (finisce 8° dopo essere partito dalla 2° fila), come anche Lammers e De Conto, 11esimo e 14esimo rispettivamente al traguardo.

Le manche del pomeriggio chiariranno le gerarchie in KZ2, oltre a decidere l'ordine di partenza per la fase finale, che partirà domani dalle 11:50 con le prefinali.
 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY