KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

Una domenica da ricordare

Una domenica da ricordare
In Pista

La notturna di Lonato, Arce e Borgo Ticino. Tanti piloti in pista (circa 450) e tanta gente a godersi lo spettacolo. Un week end degno di nota grazie alle manifestazioni di Lonato, Arce e Borgo Ticino.

A Lonato, la prima volta di Leonardo Lorandi e Giuliano Alesi in KF3

Si mormora sia la gara dei record, quella che si è svolta sabato in notturna a Lonato. La 21esima edizione del Trofeo del Garda, valida per la Coppa CSAI, il Challenge Regional Cup e come ultima prova del Trofeo Rok Cup area Nord ha potuto contare 12 categorie in pista e oltre 230 partecipanti tra cui Giuliano Alesì, figlio dell’ex pilota Ferrari Jean. Leonardo Lorandi al suo primo successo in KF3.

(sportinphoto)

Tanti Mini ad Arce

Continuano i risultati positivi per l’Unione Piste Nazionale. Oltre 70 i piloti in pista grazie all’iniziativa e l’impegno di Sergio Di Dato, che sembra essere riuscito a creare un campionato regionale interessante e condiviso. Una decina i bambini della categoria 50cc Comer che insieme alla ventina della 60 Mini hanno destato particolare emozione e l'aspettativa che con delle politiche intelligenti il vivaio può ricominciare a crescere. Taglienti, Acciardo e Blu i vincitori nelle categorie col cambio. Foto apertura, la Mini pronta al via (Angiolella) 

 

Kartsport Circuit, in 140 a Borgo Ticino

Cornice di pubblico delle grandi occasioni anche a Borgo Ticino intervenuto per assistere alla 7 prova del Trofeo Acsi. Nella 125 con cambio si impone Scappaticcio, vincitore anche in prefinale, davanti a Marinelli (sotto, foto E. Brigatti). Nella Super TaG vince Riccardo Pederzani, bravo a controllare Emanuele Pinzone che proprio nei giri finali ha cercato l'attacco risolutore per conquistare la vittoria. Nella 100 presa diretta Antonio Reguzzi impone ancora una volta il suo ritmo vincendo prefinale e finale avvicinandosi in questo modo alla vetta della classifica di campionato. Junior TAG appannaggio di Cristina Fotia che con una condotta d'attacco ha la meglio su Ivan Rechsteiner e Fabrizio Boldoni. Nella Super Mini coglie la sua prima vittoria in categoria Francesco Garisto che parte bene davanti a tutti e resiste agli attacchi di Francesco Sommaruga giunto secondo al traguardo. Nella Baby si impone Paolo Ferrari che partito dalla pole ha progressivamente allungato mettendosi al riparo dagli attacchi di Balzarotti  e Casertano giunti nell'ordine. In fine affermazione di Leonardo Megna tra i piccolissimi della Baby. Il prossimo appuntamento a Viverone il 21 luglio.

 

 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY