KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

Alla Crg e Max Verstappen anche il Campionato Europeo CIK-Fia in KF. Gran risultato di tutta la squadra Crg

Press Release by:
Alla Crg e Max Verstappen anche il Campionato Europeo CIK-Fia in KF. Gran risultato di tutta la squadra Crg
Gare

Nella foto, i festeggiamenti della squadra CRG per la vittoria nell’Europeo KF


Max Verstappen a Ortona si è aggiudicato il quarto titolo della stagione vincendo il Campionato Europeo KF. Molto bene anche l’altro candidato al titolo, Felice Tiene, e Jordon Lennox-Lamb nonostante la penalizzazione dopo il podio. Ottimo anche Alex Palou. Bella prova di Marcu Dionisios in KF Junior.

Ortona (Chieti, Italia). E quattro! CRG e Max Verstappen anche questa volta hanno fatto centro conquistando il quarto titolo in quattro campionati disputati nell’anno. A Ortona, sul rinnovato Circuito Internazionale d’Abruzzo, in casa CRG è arrivata la vittoria del titolo nel Campionato Europeo CIK-FIA della categoria KF con il velocissimo “enfant prodige” Max Verstappen, seguito come sempre con passione e dedizione dal padre Jos Verstappen, il campione di Formula 1 di cui è lecito pensare che abbastanza presto il figlio ne seguirà le orme per altri successi futuri nell’automobilismo. Il destino è già segnato, Max Verstappen ha veramente la stoffa dei grandi!

 

Il giovanissimo pilota olandese (compirà 16 anni il prossimo 30 settembre) ha così ottenuto il successo con CRG anche in questo Campionato Europeo CIK-FIA nella categoria monomarcia KF, unico pilota ad aver vinto l’Europeo in KZ e KF, ovvero nelle due categorie con e senza cambio. Quest’anno Max Verstappen aveva infatti già conquistato l’altro Campionato Europeo CIK-FIA nella categoria con il cambio KZ, quindi la WSK Euro Series in KZ1 e la WSK Master Series in KZ2. Un percorso netto, indiscutibile, che pone in risalto anche la performance di un telaio vincente come è quello CRG, in qualsiasi categoria.

 

VITTORIA DI SQUADRA. A Ortona Max Verstappen su CRG-Tm ha ottenuto l’alloro continentale conquistando il secondo posto nella seconda e ultima prova del Campionato Europeo KF dopo essersi piazzato terzo nella prima prova di Alcaniz in Spagna. Ma la sua è stata anche una vittoria di squadra, insieme a tutti gli altri 3 piloti ufficiali CRG, Jordon Lennox-Lamb, Felice Tiene e Alex Palou, che hanno fatto “quadrato” sull’obiettivo da raggiungere, la vittoria per Max, il maggior candidato in seno alla squadra per portare a casa il risultato. Tutti sono stati molto competitivi, tutti grandi protagonisti.

 

Fra i candidati al successo finale c’era anche Felice Tiene, su CRG-Parilla, quinto ad Alcaniz dopo una rimonta strepitosa, ma qui a Ortona al pilota italiano è mancato quel pizzico di velocità in più che invece aveva trovato in Spagna, inserendosi comunque anche nella gara italiana nel gruppo di testa e lottando come un leone. In questa gara nella sua Prefinale Tiene aveva ottenuto il secondo posto alle spalle del vincitore Verstappen, in Finale invece si è dovuto accontentare del sesto posto diventato poi quinto a fine gara.

 

Jordon Lennox-Lamb, su CRG-Bmb, invece ha seguito Max Verstappen fin sul traguardo, piazzandosi al terzo posto alle spalle del compagno di squadra e del vincitore della Finale, Valentin Moineault, ma fuori dai giochi per il titolo per essere stato costretto ad Alcaniz alla resa per un inconveniente tecnico. Purtroppo Lennox, dopo aver assaporato la gioia del podio, in serata ha dovuto cedere la coppa guadagnata in pista per una penalizzazione di 10 secondi inflitta dagli ufficiali di gara a seguito di un contatto nella concitata partenza della Finale con Nicklas Nielsen, vincitore della gara di Alcaniz. Letteralmente la direzione gara ha motivato la sanzione in “bad manoeuvre”, ovvero cattiva manovra. Peccato, perché anche Lennox, campione del mondo KZ2 lo scorso anno, anche in questo weekend è stato sempre fra i migliori.

 

Benissimo è andato anche il quarto pilota CRG, lo spagnolo Alex Palou, su CRG-Parilla, veloce e costante anche nella sua Prefinale dove aveva conquistato il quinto posto alle spalle di Lennox. In Finale ha ottenuto un ottimo decimo posto, poi diventato nono per la penalizzazione di Lennox.

 

DIONISIOS VELOCISSIMO IN KF JUNIOR. Eccellente anche la prestazione di Marcu Dionisios nella categoria cadetta del Campionato Europeo, la KF Junior, finalmente tornato ad essere velocissimo come lo conosciamo. Ha dovuto superare qualche difficoltà nelle bagarre delle manches ma è riuscito a qualificarsi 13.mo nella sua Prefinale e quindi rientrare in Finale scattando dalla 26.ma posizione. Il pilota romeno della CRG si è prodotto in un gran bel recupero fino a portarsi in decima posizione, ma a 4 giri dal termine è incappato in un incidente con altri due piloti e praticamente lì ha finito la sua gara. Peccato, perché avrebbe potuto concludere con un bel risultato.

 

LE INTERVISTE. Euan Jeffery, team manager CRG: “Ancora un campionato Europeo per Max Verstappen, è veramente incredibile! Questo weekend fra l’altro è stato veramente duro, perché tutti i piloti che hanno preso parte a questa prova di Ortona erano molto vicini, con scarti minimi. Max ha fatto valere comunque le sue qualità e la competitività del nostro mezzo, era sempre davanti. In Finale è stato in testa fino alla fine, poi però per non rischiare nessun contatto, ha preferito lasciato la prima posizione e accontentarsi del secondo posto che gli ha dato la certezza del titolo europeo. Importante questo fatto perché nonostante la sua giovane età, sta dimostrando di mettere a frutto tutta l’esperienza vissuta in questi anni di karting. Sul podio abbiamo avuto anche Lennox, purtroppo poi penalizzato per un contatto in partenza. Tutti i piloti CRG hanno fatto una gara veramente bella, con motori diversi, come Verstappen con il motore Tm, Lennox con il motore Bmb, Felice Tiene e Alex Palou con il motore Iame. In KF Junior Marcu Dionisios ha fatto una gara strepitosa, poi fermato da un incidente. Importante che acquisisca esperienza. Per noi comunque ora arriva una seconda parte della stagione molto importante, a cominciare dal Mondiale KF in Inghilterra del 1° settembre, torniamo subito al lavoro per prepararci al meglio.”

 

Max Verstappen: “In questa stagione ho vinto tutto finora, non poteva andare meglio, è fantastico. Qui siamo sempre stati consistenti, probabilmente non i più veloci ma gli altri hanno fatto errori mentre noi siamo rimasti fuori dai guai e ci siamo tenuti davanti. Voglio ringraziare tutti, in particolare CRG e TM per il loro duro lavoro svolto, sono veramente contento anche per loro. CRG è come una seconda casa per me, tutti sono sempre molto gentili ed ogni volta che ho una idea me la lasciano provare senza fermarmi, mi piace e mi diverto molto. Il prossimo appuntamento è il Mondiale KF, cercheremo di fare del nostro meglio e vedremo quel che succede. Cosa farò l’anno prossimo? Parteciperò all'Europeo e Mondiale karting, e poi in Formula Renault iniziando a fare molti test".

 

Felice Tiene: “Mi mancava un po’ di velocità per andare a podio, ma sono contento per il risultato di squadra. Prima del via della Finale ci siamo detti che non era importante il risultato del singolo, ma il risultato per CRG, e questo è arrivato con Verstappen campione. Ora speriamo di trovare quella velocità che ci serve nel motore. Su una pista come Alcaniz il telaio aveva fatto la differenza, anche qui il telaio ha funzionate bene, però serviva un po’ più di potenza nel motore. Vediamo se ci riesce trovare la soluzione.”

 

Jordon Lennox-Lamb: “Mi dispiace per aver dovuto rinunciare al terzo posto, ma importante è comunque il risultato finale, ovvero il Campionato Europeo per CRG. Del mio contatto con Nielsen posso solo dire che mi dispiace, ma dopo la partenza alla fine del lungo rettilineo eravamo più piloti a ventaglio in spazi strettissimi. Lui era all’esterno e mentre impostavamo la curva a destra mi sono accorto di averlo toccato appena, ma sono cose che succedono in gara quando si lotta in situazioni così ristrette e siamo in molti a volerci avvantaggiare alla prima staccata del primo giro.”

 

 

Palmares di Max Verstappen, dal 2010 con CRG:

2013 EUROPEAN CHAMPIONSHIP CIK-FIA KF

2013 WSK MASTER SERIES KZ2

2013 EUROPEAN CHAMPIONSHIP CIK-FIA KZ

2013 WSK EURO SERIES KZ1

2013 WINTER CUP SOUTH GARDA KF2

2012 WORLD CUP KF2 (2.)

2012 WINTER CUP SOUTH GARDA KF2

2012 WSK MASTER SERIES KF2

2011 WSK EURO SERIES KF3

2011 WINTER CUP SOUTH GARDA KF3 (2.)

2010 WSK NATIONS CUP KF3

2010 WSK WORLD SERIES KF3

2010 WSK EURO SERIES KF3

2010 WINTER CUP SOUTH GARDA KF3 (2.)

2010 BRIDGESTONE CUP EUROPE KF3

2010 WORLD CUP KF3 (2.)

2009 CHAMPIONSHIP KF5 BELGIUM

2009 KARTING SERIES MINI MAX BENELUX

2009 ROTAX MAX CHALLENGE MINI MAX BELGIUM

2008 CHAMPIONSHIP CADET BELGIUM

2008 KARTING SERIES MINI MAX BENELUX

2008 ROTAX MAX CHALLENGE MINI MAX BELGIUM

2007 ROTAX MAX CHALLENGE MINI MAX BELGIUM

2007 ROTAX MAX CHALLENGE MINI MAX HOLLAND

2006 CHAMPIONSHIP MINI BELGIUM

2005 CHAMPIONSHIP MINI BELGIUM

 

Tutti i risultati sui siti internet HYPERLINK "http://www.cikfia.com" www.cikfia.com e HYPERLINK "http://www.cikfiachampionship.com" www.cikfiachampionship.com

 

Ufficio Stampa

CRG SpA

HYPERLINK "http://www.kartcrg.com" www.kartcrg.com

22 luglio 2013

 

Campionato Europeo CIK FIA – KF

1. Verstappen (CRG-Tm) punti 36; 2. Moineault (ART GP-Tm) 29; 3. Sorensen (Tony Kart-Vortex) 29; 4. Basz (Tony Kart-Vortex); 5. Nielsen (Kosmic-Vortex); 6. Boccolacci (Energy-Tm); 7. Tiene (CRG-Parilla); 8. Convers (Kosmic-Vortex); 9. Nylund (Kosmic-Vortex); 10. Palou (CRG-Parilla); ... 21. Lennox-Lamb (CRGBmb).

 

Download: 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY