KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

Energy: la collezione di titoli si arricchisce

Press Release by:
Energy: la collezione di titoli si arricchisce
Gare

Settimana dopo settimana, gara dopo gara, il team Energy Corse prosegue instancabilmente nella sua incetta di vittorie.


 

Queste ultime settimane sono state ancora una volta prolifiche in termini di successo, con il titolo di vice Campione europeo KZ2 conquistato da Joel Johansson e un nuovo trionfo di Dorian Boccolacci nelle serie della WSK. Nel 2013 il pilota Energy Corse ha conquistato non solo l’Euro Series, ma anche la Master Series! 

 

Johansson vice Campione europeo KZ2

Uno dei team più titolati nella KZ2 di questi ultimi dieci anni nelle gare ufficiali della CIK, Energy Corse ha sfiorato un nuovo titolo di Campione europeo in questa categoria dove il suo mezzo è sempre stato molto performante! Mancava solo un punto a Joel Johansson per battere Antonsen. Joel è salito sul podio in maggio a Wackersdorf e in giugno a Genk, vincendo le sue due prefinali. Purtroppo quest’anno non si guadagnavano punti con le prefinali e Johansson ne ha pagato lo scotto. Ma ancora una volta Energy ha potuto trarre un bilancio positivo dalla sua campagna europea.

 

Boccolacci, re della WSK nella KF

Sette top 10 in otto gare di cui due vittorie, tre SuperPole e un vantaggio di circa 100 punti nella classifica generale KF! I dati parlano da soli per Dorian Boccolacci nella WSK Master Series. In luglio, a Castelletto di Branduzzo, il francese del team Energy Corse ha messo al sicuro il suo titolo già dalla prefinale che ha brillantemente vinto. Anche se Dorian è stato costretto a ritirarsi in finale, il russo Vasily Romanov si è fatto notare passando dal 6° al 5° posto. Sesto in classifica generale KF-Junior, Parker Thompson, che mirava a un podio in Campionato, è stato sfortunato.

 

Energy Corse si mette in mostra a Ortona

Per il suo primo anno nella KF Dorian Boccolacci ha svolto un ruolo attivo nel Campionato europeo dove il telaio Energy ha dimostrato ancora una volta la sua grande efficacia e che la partnership con TM e i suoi preparatori ha funzionato perfettamente. Sempre nei primi posti ad Alcañiz in Spagna come a Ortona in Italia, Dorian è stato vittima di varie bagarre in partenza e non ha potuto prendere la scia dei leader. Quarto in finale e sesto in Campionato, bisognerà tenerlo d’occhio nel Campionato mondiale 2013.

Molto vicini in termini di performance, Egor Stupenkov e Vasily Romanov hanno realizzato un'eccellente prefinale 2 (4° e 5°) prima di terminare rispettivamente 8° e 11° in finale. Partito bene Sam Snell ha dovuto ritirarsi fin dall’inizio della gara. Delusione anche per Parker Thompson nella KF-Junior. Venuto per giocarsi il titolo al termine delle qualificazioni era 3°, ma un contatto in prefinale gli ha fatto perdere tutte le chance. Anche il suo compagno di squadra, Bryan Epitiya, si trovava in buona posizione (6° in prefinale), ma ha perso tempo durante la partenza della finale in una delle numerose bagarre (troppe!) che si sono verificate durante il week-end italiano.

 

 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY