KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

Verstappen inarrestabile a PFI

Verstappen inarrestabile a PFI
Gare

La prima prova del mondiale KF che si disputa sul circuito inglese di PF International si avvia alla fase conclusiva e Max Verstappen (Crg/Tm) esce dominatore assoluto delle manche imponendo un ritmo forsennato.

Foto u.s. Crg

Quattro vittorie su quattro per l’olandese - che gira costantemente circa 2 decimi più veloce degli avversari - gli consentono di partire dalla pole nella prefinale 1 di domenica (il sistema della doppia prefinale con i primi 17 di ciascuna che accedono alla finale vige anche al mondiale). Qualche patema nell’ultima manche, dove Max si fa bruciare alla partenza, cerca un sorpasso frettoloso prima della esse su Boccolacci che non molla scivolando in 7° posizione. Nei restanti 10 giri l’olandese si produce in una rimonta poderosa con la chicca finale del sorpasso sul leader della corsa Russell all’ultimo giro.
 
Anche il danese Nicklas Nielsen (Kosmic/Vortex) impressiona per la costanza infilando tre vittorie e un secondo posto, validi la pole nella prefinale 2, dimostrando di essere un ottimo contendente alla vittoria finale.
Prima fila completata dal duo Joyner-Stroll del team Chiesa Corse, con il canadese particolarmente in palla vincitore di due manche. Sempre tra i protagonisti anche Hansen e Basz entrambi su Tony Kart/Vortex, il duo Crg Palou e Lennox-Lamb, come anche Kodric (FA Kart/Vortex) e Snell (Energy/Tm). Hanley (ART Grand Prix/Tm) e Tiene (Crg/Parilla) decisamente in palla ma fuori dalla top-ten a seguito di una manche storta, Barnicoat (ART Grand Prix/Tm) sempre in rimonta dopo una qualifica difficile, Hiltbrand (LH/Tm), Russell (Kosmic/Tm) e Boccolacci (Energy/Tm) in difficoltà.
 
Sfortunato il francese Armand Convers (Kosmic/Vortex), secondo in qualifica e fermato dal medico ufficiale per un gonfiore alla mano destra a seguito di un contatto nella seconda manche. Nonostante le rimostranze e i reclami del pilota, probabilmente il suo mondiale è finito.
 
Lorandi costante
Nella International KF Junior Super Cup, Lorandi (Tony Kart/Parilla) si aggiudica la pole della prefinale con una vittoria e due 2° posto, affiancato in griglia dal pilota indiano del team Ricky Flynn Motorsport Jehan Daruvala. Seconda fila per Shartzman (Tony Kart/Tm) e Tillett (Crg/Bmb), terza fila per Martin e Lehouck, mentre Ticktum (FA Kart/Vortex) ne vince due ma parte dalla quarta fila (accanto a Aubry un po’ in ombra) a causa dell'esclusione dalla prima per aver sorpassato in regime di bandiere gialle. Quinta fila per Betsch (Tony Kart/Vortex) e Ahmed (FA Kart/Vortex) protagonisti di un contatto nell’ultima manche per il quale l’inglese è stato penalizzato. Delude il campione europeo in carica Norris (FA Kart/Vortex) due volte sull’erba alla prima curva e costretto a gare in salita. Nell’ultima cerca di spingersi all’interno dopo il via, perde qualche posizione ma perlomeno riesce a chiudere in 4° posizione. Partirà dalla sesta fila accanto all'americano De Francesco (Tony Kart/Vortex).


Prefinali in programma alle 12.40, mentre le finali partiranno alle 15.15, da seguire il diretta Live Streaming sul sito www.cikfia.com
 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY