KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

A Rieti assegnati i titoli della Cup Race Lazio

A Rieti assegnati i titoli della Cup Race Lazio
Gare

Domenica 8 Settembre 2013, sul circuito La Mola di Rieti, ha avuto luogo l’atto finale della Cup Race Lazio, il campionato regionale dedicato ai piloti di questa regione, organizzato da Unione Piste Nazionale, che ha registrato, in quasi 1 anno di gare, quasi 300 iscritti, e che nell’appuntamento finale di Rieti ha superato quota 60 partecipanti. Vasetti (50), Domenicone (60 Mini) e Sperati (SuperMini), Adrenalina Blu (125 FC), Mastracci (125 Top driver) conquistano la Cup Race Lazio con una gara di anticipo.

Nella 50 Top-Comer Riccardo Vasetti si conferma il pilota da battere anche in questa occasione e nulla può Ferrazzano sebbene partito dalla pole position. Vasetti grazie a questa doppietta conquista la Cup Race Lazio a prescindere dal risultato della Queen Cup in programma a fione mese alla pista “Il Sagittario” di Latina. Duello avvincente anche nella 60 Mini con Federico Felici che precede di 4 decimi Domenicone, leader della classifica. Ma anche in questa categoria Felici riesce a conquistare la vittoria in entrambe le finali aggiudicandosi l'ottava tappa della Cup Race Lazio. Nella Super Mini Sperati conferma l’alto rendimento in campionato. Vince Gara 1 e Gara 2 davanti a Federico Ricci e Francesco Astone, e fa sua la Cup Race Lazio. Nella 60 Easy il vincitore è Luca Pastore.

Il podio della 125 Formula C vede sul gradino più alto del podio Adrenalina Blu, alla terza vittoria consecutiva, seguito da Faenza e Golini Pietrarcone. Degna di nota la prestazione di Di Simplicio che ha datpo del filo da torcere al vincitore soprattutto in Gara 2 quando ormai ad un giro dalla vittoria è costretto al ritiro per rottura meccanica. La vittoria di Rieti pone fine anche alla Cup Race della Formula C, vinta da Adrenalina Blu.

Quella della 125 Over è la gara più combattuta. Squarzanti il più veloce in prova, Faiola, Lombardi e Acciardo risultano i papabili alla vittoria finale. Alla fine la spunta Acciardo su Sebastiani e Faiola. In Gara 2 subito out Acciardo il duello per la vittoria è racchiuso tra Lombardi che attacca Carazzi che viene superato anche da Sebastiani e Squarzanti. Al traguardo Lombardi è primo, ma viene penalizzato di 10 secondi. Vince così Sebastiani, che fa sua la manifestazione, seguito sul podio da Acciardo, che si laurea campione regionale, e Squarzanti.

Nella 125 Top Driver il poleman è Ragno, che vince sia Gara 1 che Gara 2. E’ insidiato nelle due gare da Mastracci, che riesce comunque a conquistare la Cup Race Lazio della 125 Top Driver.

Le due 125 Tag, la Under e la Over, vengono accorpate. Micheli vince le due gare (Over), seguito in Gara 1 da Marasci e in Gara 2 da Di Gregorio, coinvolto in Gara 1 in un incidente. Nella Under è primo Marasci, secondo Di Gregorio e terzo Antonini. Micheli si laurea campione di categoria nella Cup Race Lazio, mentre bisognerà aspettare la gara di Latina per decretare il campione della Under.

 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY