KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

De Conto out in Finale dopo un weekend da protagonista

Press Release by:
De Conto out in Finale dopo un weekend da protagonista
News & Anteprime

Il veneto è uscito ad un giro dal termine quando era 4°. Positivi anche Toninelli, Kozlinski e Midrla in KZ2.


CIK-FIA KZ WORLD CHAMPIONSHIP -  (VARENNES, 18-22 SEpTEMBeR)

Il Campionato del Mondo della categoria KZ che si è svolto a Varennes in Francia, ha confermato la grande competitività dei telai Birel nella classe con il cambio, la più performante delle classi internazionali. 
 
Solo un contatto a due giri dal termine, infatti, ha privato Paolo De Conto della possibilità di giocarsi le proprie chances per il podio, dopo aver disputato un intero weekend da protagonista. Ma il risultato positivo per i piloti Birel è stato corale sul circuito francese, grazie anche alle ottime prestazioni di Roberto Toninelli e Arnaud Kozlinski sempre in KZ, oltre a quelle di Jan Midrla nella World Cup della KZ2. 
Il potenziale dei piloti Birel era già emerso nelle manche di qualificazione e si è concretizzato in Pre-finale con il 2° posto di De Conto, il 4° di Toninelli e l'8° posto di Kozlinski. La Finale iridata, però, è iniziata subito in salita: De Conto è scattato male al via sfilando solo 7°, mentre Toninelli 4° è uscito subito di scena per un contatto con Hajek. Kozlinski, invece, è transitato 15° al 1° giro nel trenino composto dall'ex pilota di F1 Alguersuari, Cesetti e Torsellini. 
 
In testa alla gara si è insediato dopo pochi giri Verstappen, rilevando Ardigò, mentre De Conto è risalito nella scia dei primi inserendosi nella lotta per il podio con Leclerc, Forè, Lennox e Lammers; ma proprio con quest'ultimo, a due giri dal termine, è avvenuto un contatto che ha messo fine alla gara del portacolori Birel Motorsport. Il titolo iridato è quindi andato a Verstappen, che ha preceduto Leclerc, e Lennox, mentre Kozlinski ha chiuso in 10ª posizione un mondiale ancora condizionato da una non perfetta condizione fisica dopo l'incidente di inizio stagione a Sarno. 
Grazie a Jan Midrla e a Martin Kremers (Team AVG)  i colori Birel hanno brillato anche in KZ2; purtroppo quest'ultimo, qualificatosi 6° generale dopo le manches non ha potuto qualificarsi per la Finale a causa di un contatto al via della Pre-Finale. Jan Midrla ha ottenuto il 2° posto in Pre-Finale alle spalle di Bray, sfortunatamente però, anche la sua Finale è stata stregata: un contatto a due giri dal termine, quando era saldamente in zona podio, l'ha costretto al ritiro.
 
Così Paolo De Conto ha commentato il suo mondiale: "Eravamo consapevoli di avere a disposizione dei telai eccellenti e il risultato positivo in termini di prestazioni, che ha riguardato tutta la squadra, conferma questo aspetto; il nostro set up è stato sostanzialmente perfetto nell'ambito di tutta la manifestazione e abbiamo avuto grande incisività, sia in frenata, sia in trazione, aspetti che vengono molto apprezzati dal mercato delle gare nazionali dove i nostri telai hanno raccolto tantissimi successi. Per quanto riguarda il risultato finale, ovviamente, non possiamo essere contenti: sia io, sia Toninelli siamo usciti di scena per un contatto di gara. E come spesso abbiamo detto, dal punto di vista sportivo, questo aspetto è un po' il limite dei campionato assegnati in prova unica."


Foto di A.Vernardis - The Racebox

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY