KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

A Sarno Dionisios e CRG protagonisti nel Campionato del Mondo KF Junior

Press Release by:
A Sarno Dionisios e CRG protagonisti nel Campionato del Mondo KF Junior
Gare

Nella foto, Marcu Dionisios impegnato a Sarno dove si è distinto fino al 17.mo posto in Finale (Ph. Cunaphoto)


Il pilota romeno conclude la prima prova del Campionato del Mondo KF Junior con un 17.mo posto dopo essersi messo in grande evidenza sull’asfalto bagnato nelle manche di qualificazione e in Prefinale. A un passo dall’ingresso in Finale anche l’argentino Bruno Romano e l’inglese Archie Tillett.

La prima delle due prove del Campionato del Mondo CIK-FIA della KF Junior disputata sul Circuito Internazionale Napoli di Sarno ha offerto “mille” emozioni anche alla team ufficiale CRG, con i suoi tre giovani piloti che si sono prodigati al massimo per ottenere una buona prestazione. In Prefinale sono riusciti ad entrare tutti e tre i portacolori della CRG, con il romeno Marcu Dionisios davvero eccellente interprete di guida sull’asfalto bagnato dei 1.699 metri di Sarno, così come l’inglese Archie Tillett e l’argentino Bruno Romano autori di un gran “colpo di reni” nelle manche conclusive della domenica mattina.

PRESTAZIONI IN CRESCENDO

Tutti e tre i piloti CRG a Sarno hanno dovuto pagare soprattutto il dazio di una qualificazione non brillantissima. Nelle manches Marcu Dionisios (CRG-Bmb) si è fatto però notare a suon di giri veloci sotto il diluvio di sabato e poi sull’asfalto bagnato di domenica mattina meritandosi un 13.mo posto assoluto al termine delle gare di qualificazione contraddistinte da recuperi prodigiosi fino alle prime posizioni. Archie Tillett (CRG-Tm) è riuscito a qualificarsi per la Prefinale disputando anche lui una serie di manche in crescendo, al pari di Bruno Romano (CRG-Bmb) sempre in recupero dal fondo dello schieramento e autore anche di un eccellente sesto posto di manche.

PREFINALI COMBATTUTE

A gioire per l’ingresso in Finale è stato però solamente Marcu Dionisios, ottimo sesto al termine della sua Prefinale dopo una serie di duelli molto accesi. L’argentino Bruno Romano invece in Prefinale si è visto negare il premio dell’agognata Finale proprio a pochi metri dal traguardo per aver dovuto andare sul prato nel tentativo di schivare due rivali entrati in contatto davanti a lui. Peccato, perché l’argentino era riuscito a recuperare molto bene con una gran rimonta dal fondo dello schieramento, mentre Archie Tillett è rimasto invischiato nelle retrovie per la gran bagarre di gara e non ha potuto esprimersi al meglio.

DIONISIOS RALLENTATO IN FINALE

In Finale, Marcu Dionisios, sull’asfalto questa volta asciutto, dopo un bell’avvio ha accusato ben presto una resa non più ottimale del motore, e a metà gara si è trovato a lottare a centro classifica concludendo comunque al 17.mo posto fra un gruppo di agguerritissimi rivali. Il pilota romeno ha dimostrato comunque un’ottima competitività, sfruttando ottimamente soprattutto sul bagnato le qualità prestazionali del telaio CRG.

Per Bruno Romano e Archie Tillett rimane il rimpianto di non essere potuti rientrare fra i finalisti, ma quantomeno hanno potuto dimostrare un’ottima competitività alla loro prima esperienza in una competizione internazionale di questo spessore.

La Finale della KF Junior è stata vinta da Leonardo Pulcini su Alessio Lorandi e Robert Shwartzman. Il secondo e ultimo appuntamento del Campionato del Mondo KF Junior si svolgerà in Bahrein il 23 novembre, insieme alla seconda e ultima prova del Campionato del Mondo KF dove leader si presenta Max Verstappen.

A Sarno si è disputata anche la concomitante prova della CIK-FIA International KF Super Cup, qui la vittoria è stata conquistata da Karol Basz su Nicklas Nielsen e su Martin Kodric.

Ufficio Stampa
CRG SpA

www.kartcrg.com
6 ottobre 2013

Download: 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY