KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

Boom di partecipazioni a Lonato con 335 piloti nelle due prove del 23° Trofeo d’Autunno

Press Release by:
Boom di partecipazioni a Lonato con 335 piloti nelle due prove del 23° Trofeo d’Autunno
Gare

Nella foto, Massimo Dante vincitore in KZ2


Lonato del Garda (Brescia). Con ben 335 piloti presenti nelle due prove del 22 settembre e del 13 ottobre, il Trofeo d’Autunno al South Garda Karting di Lonato si è confermato anche quest’anno il torneo di karting per eccellenza, raccogliendo una buona adesione nelle categorie nazionali e soprattutto in quelle Rok dove i piloti hanno approfittato di questa occasione per effettuare anche un test in vista dell’importante appuntamento di sabato prossimo per la finale mondiale Rok.
 
Nella prova finale del 13 ottobre, con 187 piloti, una serie di belle gare alla fine hanno espresso i vincitori del Trofeo sulla base dei punteggi ottenuti nei due appuntamenti. In KZ2 Massimo Dante (Maranello-Tm) ha guadagnato il Trofeo con un en-plein di vittorie che lo ha confermato mattatore della categoria, in KF3 risultato pieno anche per Francesco Galletto (CRG-Parilla), mentre nella Prodriver PRO il Trofeo è andato a Angelo Fabrizio Comi (Birel-Tm), nella Prodriver AM l’ha spuntata per un solo punto Riccardo Porta (Kalì-Kart-Tm), nella 60 Mini ha vinto Federico Concina (Top Kart-Lke), nella 60 Baby Erik Zaninelli (Parolin-Lke). Nella Super Rok il Trofeo è stato conquistato dalla svizzera Tania Muller (Tony Kart-Vortex), nella Rok da Dominik Weibel (Kosmic-Vortex), nella Junior Rok da Cosimo Durante (Tony Kart-Vortex), nella Rok Mini da “Skeed” (Top Kart-Vortex).
 
Ricchissima come al solito la premiazione, per i podi delle Finali e del Trofeo d’Autunno che in ogni categoria ha visto anche l’assegnazione di una bicicletta a tutti i vincitori.
 

KZ2 e ROK SHIFTER.
Poker di vittorie per Massimo Dante (Maranello-Tm), assoluto mattatore della categoria KZ2 e vincitore sia della Prefinale che della Finale di tutte e due le prove del Trofeo. In questa seconda prova del 13 ottobre,Dante ancora una volta non ha avuto problemi a regolare gli avversari, dopoaver messo a segno in Finale un sorpasso risolutivo nei confronti del compagno di team Lorenzo Lapina. Un bel recupero lo ha compiuto Mirko Colombo (Energy-Tm), ma alla fine si è dovuto accontentare della seconda posizione. Un bel risultato lo ha ottenuto anche il polacco Jacub Glowascki (Birel-Vortex), terzo assoluto e primo dei piloti della Rok Shifter che ha corso insieme alla KZ2.
 
Nel Trofeo d’Autunno nella Rok Shifter ha vinto Gianluca Bosetto con un punto di vantaggio su Matteo Orengo, ambedue su Tony Kart-Vortex. Nella Finale, Lorenzo Lapina si è classificato quarto assoluto (terzo in KZ2), davanti a Giacomo Pollini (CRG-Modena) e Nicola Gnudi (Maranello-Tm).
23° Trofeo d’Autunno, KZ2: 1. Dante punti 90; 2. Colombo 84; 3. Pollini 80; 4. Nitz 72; 5. De Palma 71; 6. Scagnelli 71; 7. Veniga 71; 8. Fiorin 70; 9. Del Vecchio 67.   
23° Trofeo d’Autunno, Rok Shifter: 1. Bosetto punti 85; 2. Orengo 84.

 
KF3 e JUNIOR ROK. In KF3 è stato Francesco Galletto (CRG-Parilla) ad aggiudicarsi il Trofeo piazzandosi sesto assoluto nella Finale disputata insieme alla Junior Rok. In quest’ultima categoria la vittoria assoluta l’ha guadagnata il polacco Jan Krencisz (Tony Kart-Vortex) che è rimasto in testa per tutti i giri della Finale. Il Trofeo d’Autunno nella Rok Junior è andato però a Cosimo Durante (Tony Kart-Vortex) che si è piazzato secondo rimanendo sempre alle spalle del rivale polacco. Terzo della Rok Junior un altro polacco, Szymon Szyszko (Art GP-Vortex).
23° Trofeo d’Autunno, KF3: 1. Galletto punti 90; 2. Fuochi 81.
23° Trofeo d’Autunno, Junior ROK: 1. Durante punti 90; 2. Ucci 82; 3. Muller 80; 4. Luyet 78.
 
 
PRODRIVER PRO.
Con una doppietta in Prefinale e Finale, è stato Angelo Fabrizio Comi (Birel-Tm) ad aggiudicarsi il Trofeo della Prodriver PRO, vincitore anche della prima prova. Sul traguardo della Finale Comi ha preceduto LucianoMedeghini (VRK-Modena) e Roger Ricco (Tony Kart-Tm), con Manuel Mazzarolo (Maranello-Tm) quarto e Ferruccio Alacqua (TB Kart-Modena) quinto.
23° Trofeo d’Autunno, Prodriver PRO: 1. Comi punti 90; 2. Ricco 82; 3. Alacqua 80; 4. Ceresoli 78; 5. Corti 74; 6. Filippini 74; 7. Danti 69; 8. Medeghini 69.
 

PRODRIVER AM. Nella Prodriver AM nel duello per la vittoria l’ha spuntata Stefano Fiorato (Praga-Tm) che sul traguardo della Finale ha preceduto Gianni Zandoli (Tony Kart-Tm) vincitore della Prefinale davanti proprio a Fiorato. Il terzo posto l’ha ottenuto Antonio Perozzo (Maranello-Tm), ma con la quarta posizione Riccardo Porta (Kalì-Kart-Tm), già vincitore della prima prova, ha potuto far suo il Trofeo d’Autunno anche se con un solo punto di vantaggio sulla coppia Zandoli e Perozzo terminati ambedue secondi e a paripunti.
23° Trofeo d’Autunno, Prodriver AM: 1. Porta punti 85; 2. Zandoli 84; 3. Perozzo 84; 4. Vielmi 73; 5. Fontana 71; 6. Tresoldi 69; 7. Trentin 66; 8. Scalmana 61; 9. Nespoli 60; 10. Mantovani 56; 11. Zambelli 55; 12. Dalle Vedove 53; 13. Micheletti 36.
 

60 MINI. Nella 60 Mini Federico Concina (Top Kart-Lke) ha vinto la Finale al termine di un eccellente recupero dal fondo dello schieramento aggiudicandosi anche il Trofeo d’Autunno per aver vinto anche la prima prova. In Finale al secondo posto si è piazzato Riccardo Camplese (Tony Kart-Lke), con Andrea Di Brigida (Tony Kart-Parilla) al terzo posto davanti ai due fratelli Alexander e Nicole Zailinger.
23° Trofeo d’Autunno, 60 Mini: 1. Concina punti 90; 2. Lazzaroni 79; 3. Di Brigida 78; 4. ZailingerAlexander 75; 5. Scarfò 70; 6. Zamolo 69.
 

60 BABY. Mathias Bertelli (GP-Lke) si è aggiudicato la Finale della 60Baby, ma il Trofeo è andato nelle mani di Erik Zaninelli (Parolin-Lke) per il secondo in Finale e la vittoria riportata in Prefinale. A terzo posto sul traguardo della Finale Souleimane Ez Zanfari (CRG/Hero-Parilla).
23° Trofeo d’Autunno, 60 Baby: 1. Zaninelli punti 83; 2. Ez Zanfari 79.
 

SUPER ROK. Il successo in Finale nella Super Rok è andato a Michele Imberti (Tony Kart-Vortex), vincitore anche della Prefinale, ma a vincere il Trofeod’Autunno è stata la svizzera Tania Muller (Tony Kart-Vortex), sesta in Prefinale e ottima quinta in Finale. Alle spalle di Imberti, in Finale al secondo posto è giunto Julian Wan Der Watt (Zanardi-Vortex) che ha preceduto Gianmarco Ercoli e Daniele Basiliotti, ambedue su Tony Kart-Vortex.
23° Trofeo d’Autunno, Super ROK: 1. Muller punti 85; 2. Melis 82; 3. Bartoletti 81; 4. D’Abramo 73; 5. Baselli 73; 6. Vanelli 72; 7. Essant 71; 8. Jorg 69.
 

ROK e KF2. Nella combattuta categoria ROK, Carlo Aldera (Tony Kart-Vortex) è riuscito ad aggiudicarsi sia la Prefinale che la Finale. Nell’arrivo dalla gara finale Aldera ha vinto su Marco Bonfanti (Tony Kart-Vortex) e Michael Oddoero (Tony Kart-Vortex), mentre Dominik Weibel (Kosmic-Vortex) con il quarto posto in Finale si è potuto aggiudicare il Trofeo d’Autunno della categoria. A vincere in KF2, che ha corso insieme alla ROK, è stato Paolo Bossini (Tony Kart-Vortex).
23° Trofeo d’Autunno, ROK: 1. Wibel punti 85; 2. Gaglianò 85; 3. Chiari 84; 4. Dubbini 76; 5. Chizzoni 76.
 

MINI ROK. Nell’affollatissima Mini Rok, con ben 46 giovani piloti, ha trionfato Nicola Abrusci (Tony Kart-Vortex), autore di una bella rimonta fino alla vittoria finale su “Skeed” (Top Kart-Vortex) e Domenico Cicognini (Energy-Vortex), vincitori rispettivamente delle due batterie che hanno poideterminato i 30 finalisti. Nella classifica del Trofeo d’Autunno la vittoria è andata però a “Skeed” con 3 punti di vantaggio su Leonardo Marseglia (Top Kart-Vortex), quest’ultimo giunto settimo in Finale e vincitore della prima prova.
23° Trofeo d’Autunno, Mini ROK: 1. Skeed punti 87; 2. Marseglia 84; 3. Cicognini 82; 4. Moretti 78; 5. Weibel 72; 6. Guidetti 72; 7. Di Lallo 72; 8. Cecchi 67.
 


Ufficio Stampa
South Garda Karting

13.10.2013
 
Tutte le informazioni nel sito www.southgardakarting.it

Download: 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY