KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

CRG, prima fila per Davide Forè alla WSK Final Cup

Press Release by:
 CRG, prima fila per Davide Forè alla WSK Final Cup
Gare

Nella foto, Davide Forè su CRG-Tm in una manche di qualificazione della KZ2 (Ph. Davide Pastanella).


Le manches di qualificazione in KZ2 confermano le prestazioni vincenti di Davide Forè su CRG-Tm del Team DTK che ha guadagnato la prima fila per la Prefinale. Sfortunata la qualificazione di Dionisios e Kostantinos in KF Junior. Nella 60 Mini nella top ten i piloti di Gamoto Racing Bogdan e Muizzuddin su CRG/Hero.  

Prima fila per Davide Forè e candidato alla vittoria. E’ questo il primo responso in KZ2 della combattuta vigilia della WSK Final Cup nell’ultima prova della stagione per la serie WSK che a Castelletto di Branduzzo vuole celebrare i suoi campioni. Il pilota italiano, in gara su CRG-TM con il team DTK per il quale ha corso praticamente tutta la stagione, a Castelletto si è già espresso in maniera superba nelle prove e poi nelle manches di qualificazione, tanto da conquistare appunto la prima fila per la Prefinale.

Dopo aver sfiorato la pole position in prova piazzandosi a soli 2 millesimi di secondo da Mirko Torsellini che da questa prova corre per Art GP, Davide Forè è stato protagonista assoluto anche nelle tre manche di qualificazione con una vittoria, un secondo e un terzo posto. Insomma sempre davanti e pronto a disputare una promettente fase finale che domenica dovrà decretare il suo vincitore. L’impegno per Forè ora è rappresentato dalla Prefinale del mattino di domenica, da dove scatta in prima fila insieme al rivale più temibile, Patrik Hajek autore di due vittorie e di un secondo posto, e poi la Finale del pomeriggio.


IN KFJ INDIETRO DIONISIOS E KOSTANTINOS

Decisamente sfortunati invece i due giovani piloti del team ufficiale CRG impegnati nella KF Junior, il romeno Marcu Dionisios e il greco Kostantinos al suo esordio in KFJ, ambedue su CRG-Tm e piuttosto indietro nel ranking delle manches di qualificazione. Dionisios ha sofferto di qualche problema tecnico e soprattutto di un paio di incidenti di gara che lo hanno penalizzato, così come Kostantinos che addirittura ha dovuto rinunciare a disputare l’ultima manche per il dolore ad un braccio in un incidente in partenza. I due piloti saranno comunque al via della Prefinale con l’obiettivo di qualificarsi per la Finale.

In KF Junior il migliore nelle manche di qualificazione si è rivelato Alessio Lorandi (Tony Kart-Parilla), in KF Matteo Viganò (Top Kart-Parilla), nella 60 Mini Marciej Szyszko (Kosmic-Lke). Il risultato delle manches premia anche due dei piloti del team Gamoto Racing nella top ten dei 49 partecipanti della 60 Mini: Fetisov Bogdan quarto e Abdul Gafar Muizzuddin settimo, ambedue su CRG/Hero-Lke.   


WSK Final Cup, la classifica dopo le manches di qualificazione KZ2:

1. Patrik Hajek (Praga-Parilla)
2. Davide Forè (CRG-Tm)
3. Sauro Cesetti (Top Kart-Tm)
4. Ricardo Romkema (Energy-Tm)
5. Jonathan Thonon (Praga-Parilla)
6. Marcel Mueller (CRG-Modena)
7. Alexander Schmitz (Tony-Vortex)
8. Alexander Arrue (Praga-Parille)
9. Bartosz Idzkowski
10. Nikita Pukhov (Energfy-Tm)
Il programma della WSK Final Cup di Castelletto di Branduzzo: ore 10.50 Prefinali KF Junior; ore 11.30 Prefinale KF; ore 12.00 Prefinale 60 Mini; ore 12.30 Prefinale KZ2; ore 14.00 Finale 60 Mini; ore 14.30 Finale KF; ore 15.00 Finale KFJ; ore 15.30 Finale KZ2.

Tutti i risultati su  www.wskarting.it

Ufficio Stampa
CRG SpA

www.kartcrg.com
2 novembre 2013

Download: 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY