KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

I CAMPIONI DELLA 19. WINTER CUP SONO DE CONTO IN KZ2, LORANDI IN KF E L’INGLESE ENAAN IN KFJ

Press Release by:
I CAMPIONI DELLA 19. WINTER CUP SONO DE CONTO IN KZ2, LORANDI IN KF E L’INGLESE ENAAN IN KFJ
Gare

Podio KZ2: da sinistra Lammers, il vincitore De Conto, Dalè (Ph. FM Press)

 
Tre belle finali hanno concluso una combattutissima 19.ma edizione della Winter Cup. In KZ2 De Conto ha preceduto Lammers e Dalè, in KF Lorandi ha vinto su Tiene e Hiltebrand, in KF Junior Enaan su Fewtrell e Travisanutto.

 
Lonato del Garda (Brescia, Italia). Una bella giornata di sole ha reso giustizia alla 19.ma Winter Cup di Lonato, mettendo nelle condizioni ideali tutti i finalisti per potersi esprimere al meglio sulla pista South Garda Karting dopo una vigilia abbastanza difficile soprattutto per il meteo variabile.
 
Con la presenza di 208 piloti provenienti praticamente da tutto il mondo per questo primo e atteso evento internazionale della stagione, alla fine il successo è andato in KZ2 al trevigiano Paolo De Conto (Birel-TM-Bridgestone) del team ufficiale Birel, in KF al bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM-Bridgestone) del team Baby Race, in KF Junior all’inglese Ahmed Enaam (FA-Vortex-Vega) del team Ricky Flynn.
 
IN KZ2 DE CONTO SU LAMMERS EDALE’.
In KZ2 era stato il bresciano Andrea Dalè (CRG-Maxter) a mettersi in evidenza nelle prove, oltre che nelle manches eliminatorie e in Prefinale, ma una sua brutta partenza in Finale gli ha compromesso da subito il risultato. La testa della corsa è stata quindi presa da De Conto che è riuscito a rimanere al comando della gara per tutti i 25 giri, inseguito fino all’arrivo dall’olandese Bas Lammers (Formula K-TM), mentre Dalè ha comunque concluso sul podio in terza posizione dopo un buon recupero. Le altre posizioni sono andate all’inglese Ben Hanley (Art GP-TM), Flavio Camponeschi (Tony Kart-Vortex), Mirko Torsellini (Art GP-TM), Arnaud Kozlinski (Intrepid-TM) e Jordon Lennox-Lamb (CRG-Maxter). Sono rimasti attardati invece gli altri due favoriti della vigilia, Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex) per un problema tecnico in Prefinale, e Davide Forè (CRG-TM) per una toccata con un avversario in Finale. Forè si è piazzato 10.mo, Ardigò 13.mo.
 
ALESSIO LORANDI OTTIMO DEBUTTO IN KF. Particolarmente combattuta la KF, che dopo aver visto emergere Felice Tiene (CRG-TM) nelle manche di qualificazione e il danese Niklas Nielsen (Kosmic-Voretex) in Prefinale, a ottenere il successo è stato il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM) autore di una bella rimonta e all’esordio nella categoria KF dopo aver vinto lo scorso anno il campionato del mondo in KF Junior. La seconda posizione è andata a Felice Tiene, anche questi autore di un bel recupero dalla
 
Prefinale, così come il suo compagno di squadra in CRG, lo spagnolo Pedro Hiltbrand, terzo sul traguardo dopo il suo 22.mo posto in Prefinale.
Ai piedi del podio si sono piazzati Sitnikov (Art GP-TM), Van Leeuwen (Zanardi-Parilla), Rossel (Tony Kart-TM) con una rimonta dal fondo dello schieramento, Basz (Tony Kart-Vortex) e Nielsen.
 
IN KF JUNIOR SORPRENDE ENAAM.
In KF3 a confermarsi velocissimo è stato l’inglese Ahmed Enaam (FA-Vortex), che in Finale dopo una bella lotta iniziale è riuscito a prendere il comando delleoperazioni e a concludere con la vittoria davanti al compagno di squadra Max Fewtrell, mentre al terzo posto si è piazzato il friulano Lorenzo Travisanutto (PCR-Parilla). Dopo esseri imposto nelle manche, Daniel Ticktum (Zanardi-Parilla) si è dovuto accontentare della quarta posizione davanti a Tommaso Mosca (Tony Kart-TM), Giuliano Raucci (Energy-TM), Davide Lombardo (Tony Kart-Vortex) e Leonardo Lorandi (Tony Kart-TM) partito dall’ultima posizione dello schieramento della Finale.   
 
Tutti i risultati nel sito www.southgardakarting.it
 
Ufficio Stampa
South Garda Karting

23.02.2014

Download: 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY