KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

GRANDE EDIZIONE DEL 25. TROFEO ANDREA MARGUTTI CON 200 PILOTI IN PISTA A LONATO

GRANDE EDIZIONE DEL 25. TROFEO ANDREA MARGUTTI CON 200 PILOTI IN PISTA A LONATO
Gare

Nella foto, il podio KZ2 (Zanchetta, Camplese, Corberi) (Cunaphoto.it)



La 25ma edizione del Trofeo va in KZ2 a Marco Zanchetta (Gerber-Maranello), in KF a Alessio Lorandi (Baby Race-Tony), in KF Junior a Maximilian Fewtrell (Ricky Flynn-FA), nella 60 Mini a Antonio Serravalle (Ward Racing-Tony).
 
Al South Garda Karting di Lonato si è concluso con una grande festa di spettacolo e di sport il Trofeo Andrea Margutti organizzato da Parma Karting, che ha centrato in pieno l’obiettivo di onorare nel migliore dei modi questo significativo traguardo della 25ma edizione in ricordo della giovane promessa internazionale Andrea Margutti, scomparso nel 1989 sul kartdromo di Parma.
 
Alla presenza degli organizzatori storici della manifestazione, a partire da Umberto Pellegrini, patron della ex pista di Parma, e anche della signora Patrizia Margutti, madre di Andrea, insieme al pilota di auto del Campionato del Mondo Endurance, Andrea Belicchi, primo vincitore del Trofeo Margutti nel 1990, l’evento di quest’anno ha visto ancora una volta il conforto di una grande adesione di piloti, ben 200 provenienti da 30 paesi e da 4 continenti.
 
Il weekend agonistico ha trovato alla fine del 25mo Trofeo Andrea Margutti una eccellente conferma dei valori in pista, con il successo ottenuto da protagonisti del karting internazionale come il trevigiano Marco Zanchetta (Maranello-TM), vincitore nella KZ2, la categoria più prestazionale, quindi l’affermazione del bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM) in KF, il dominio dell’inglese Maximilian Fewtrell (FA-Vortex) in KF Junior, e la vittoria del valido e giovanissimo canadese Antonio Seravalle (Tony Kart-LKE) nella 60 Mini.
 
MARCO ZANCHETTA IN KZ2
In KZ2 una bella vittoria è andata a Marco Zanchetta (Maranello-TM), splendido vincitore della Finale nella categoria maggiore dopo essersi imposto al termine delle manche di qualificazione e poi anche dellaPrefinale. In Finale Zanchetta è riuscito ad andare subito in testa seguitocome un’ombra dal suo compagno di squadra, Lorenzo Camplese, con conclusione in un arrivo in parata fra i due piloti. Terzo si è piazzato Luca Corberi (Kosmic-TM) che avrebbe meritato di lottare con i due piloti del team Gerber-Maranello se non fosse rimasto leggermente attardato nei primi giri di gara. Simone Brenna e il croato Kristijan Habulin, ambedue su TB Kart-Modena, si sono piazzati al quarto e quinto posto. Solamente ottavo ilbresciano Andrea Dalè (CRG-TM), dopo essersi rivelato protagonista nelle prime fasi del weekend.
 
ALESSIO LORANDI AL SECONDO SUCCESSO
In KF non ha avuto problemi ad imporsi il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM), campione del mondo nel 2013 e al suo secondo successo nel Trofeo Andrea Margutti dopo averlo già vinto sempre con Baby Race nel 2010 nella 60 Mini. Lorandi in questo weekend è risultato sempre il migliore, nelle prove di qualificazione, nelle manches, in Prefinale e in Finale che ha dominato fin dall’inizio. Sul podio della KF sono terminati l’inglese Julien Fong (Tony Kart-TM), secondo, davanti al milanese Andrea Moretti (Exprit-TM). Quarto si è piazzato il venezuelano Sidney Gomez (CRG-TM) in rimonta dall’11mo posto e al termine di un bel duello con Stefano Villa Zadotti (Tony Kart-Vortex) e il danese Nikolai Kjaergaard (Energy-TM).
 
L’INGLESE FEWTRELL IN KF JUNIOR
In KF Junior unaltro grande interprete della categoria giovanile è stato l’inglese Maximilian Fewtrell (FA-Vortex) del team Ricky Flynn. Anche Fewtrell ha dominato la scena fin dalle prove, per proseguire poi con il successo nelle manches e in Prefinale. In Finale allespalle di Fewtrell si è classificato con merito il russo Alexander Vartanyan (Tony Kart-Vortex) del team Ward Racing e Leonardo Lorandi (Tony Kart-TM), fratello di Alessio, autore di un weekend tutto in rimonta a causa della penalizzazione subita nelle prove di qualificazione di sabato mattina. Quarto ha concluso Lorenzo Travisanutto (PCR-TM), dopo essere arrivato secondo in Prefinale. Quinto si è piazzato l’inglese Martin Ross (Tony Kart-TM), davanti al tedesco Lirim Zendell (Tony Kart-Vortex) e l’americano Logan Sargeant (FA-Vortex).  
 
A UN GIOVANE CANADESE LA 60 MINI
La Finale della 60 Mini è andata al giovanissimo pilota canadese Antonio Serravalle (Tony Kart-LKE), al termine di uno spettacolare duello per la vittoria. In un arrivo in volata, secondo si è classificato Dimitri Bogdanov (Tony Kart-LKE) e terzo Christian Cobellini (Top Kart-Parilla). Nelle altre posizioni di testa si sono piazzati Nicola Abrusci (Tony Kart-LKE) e Giuseppe Fusco (Lenzokart-LKE).
 
Tutti i risultati nel sito www.trofeomargutti.com
 
La manifestazione sarà trasmessa in TV nella rubrica GO-KARTv il 6 aprile, sulla TV Nazionale ODEON TV (canale 177 del digitale terrestre) alle ore 21:30, oltre al live streaming sul web all'indirizzo: www.odeontv.net. Nella settimana successiva una puntata sarà inserita all'interno di un'altra TV nazionale ed oltre 80 emittenti del digitale terrestre in tutta Italia. La puntata sarà inoltre visibile su internet all'indirizzo http://www.go-kartv.com Tutte le finali con telecronaca su Youtube www.youtube.com/user/Ricky8241?ob=0&feature=results_main
 
Parma, 30 marzo 2014
Ufficio Stampa

Parma Karting

Download: 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY