KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

Tappa EuroRotax a Castelletto di Branduzzo

Tappa EuroRotax a Castelletto di Branduzzo
Evento

7 Laghi europea questo weekend

Si disputa questo fine settimana sulla pista di Castelletto di Branduzzo la seconda prova del Rotax Max Euro Challenge, la serie europea della categoria ormai più diffusa sul continente. Tanto che, infatti, è stata in grado di richiamare a questo appuntamento ben 168 piloti su tre sole categorie presenti. Ovviamente sono in gara anche diversi piloti italiani, alcuni anche con nomi di spicco, come De Conto o Aceto. 
Ma quel che va sottolineato è che anche stavolta abbiamo un paddock dove la tensione agonistica comunque elevata (la competizione è sempre sul filo dei centesimi) non si trasforma in isterismo, e dove l’organizzazione non presenta certo buchi. Val la pena giusto di evidenziare le quasi 40 telecamere che la RGMMC ha disposto lungo il circuito per aiutare la direzione di gara e per realizzare appositi video della manifestazione. 
«Siamo una grande famiglia - ci spiega il promotore Roland Geidel quando gli chiediamo il perché di tutte questa positività nella Rotax Max - e anche quando sono arrivati i costruttori e i piloti ufficiali, si sono allineati a questo fatto. Poi questa pista non è nuovissima ma è un buon tracciato e richiede abilità di guida. Abbiamo infine trovato molta disponibilità e collaborazione negli italiani, per cui credo che anche questa gara andrà per il meglio come sempre accaduto finora». 
 
 
 
GLI ITALIANI IN GARA
 
Junior Max (57 iscritti)
- nessuno
 
Senior Max (64 iscritti) 
- 230 Alessandro Trombelli 
- 305 Marco Mazzantini 
- 316 Natalia Balbo 
- 320 Filippo Laghi 
- 321 Christian Gobbi 
- 322 Marco Rossi 
 
DD2 (47 iscritti) 
- 632 Alex Beggi 
- 650 Dario Santoro 
- 656 Paolo De Conto 
- 657 Massimo Aceto 
- 677 Ennio Sessa 
 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY