KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

I nuovi vincitori di Zuera movimentano il Campionato

Press Release by:
I nuovi vincitori di Zuera movimentano il Campionato
Gare

La seconda tappa del Campionato Europeo CIK-FIA KF e KFJ, sul circuito spagnolo di Zuera, è stata vinta da Joyner (GB – Zanardi-Parilla KF) E Haaga (S – Kosmic-LKE KFJ). La differita delle Finali sarà trasmessa da Rai Sport 2 il 4 giugno alle 22:30. Venerdì 6 lo special TV.


Che la tappa di Zuera (E) avrebbe lasciato il segno, nelle classifiche del Campionato Europeo CIK-FIA KF e KF Junior di karting, lo si era intuito subito. Nel secondo weekend di stagione, che si è concluso oggi al circuito nei pressi di Saragozza, è stata questa l’unica certezza, al contrario di quanto avvenuto in merito ai pronostici di gara, sempre imprevedibili fino agli ultimi giri delle due Finali. Le indicazioni che ieri avevano fornito le manche di qualifica erano state già modificate stamattina dagli esiti delle Prefinali: il danese Nicklas Nielsen (Kosmic-Vortex-Dunlop) si è imposto inizialmente in KF, dopo il dominio espresso ieri dal napoletano Felice Tiene (CRG-TM-Dunlop). La KF Junior ha invece riproposto la novità dello svedese Anton Haaga (Kosmic-LKE-Vega), che dopo essersi riconfermato in Prefinale è stato insidiato ben più del previsto dai suoi avversari in Finale. Si va ora a Genk (B), che tra due settimane ospiterà la terza tappa, con classifiche ben diverse da quelle emesse a inizio maggio dal primo appuntamento di Muro Leccese (LE). Nel Campionato Europeo CIK-FIA, il secondo importante risultato raggiunto a Zuera resta quello dei nuovi talenti ormai emersi in vetta alle classifiche, pronti a dire la loro nel resto della stagione.

Joyner torna al pieno successo in KF. 
Non saliva in cima al podio dalla vittoria del titolo mondiale KF 2013 in Bahrain, l’inglese Tom Joyner (Zanardi-Parilla-Dunlop). A Zuera il britannico ha trovato finalmente, ma solo al termine di una gran lotta con gli avversari, la strada per il successo, arrivato a metà gara nella Finale KF. Solo in questa fase, infatti, Joyner è riuscito a mettersi definitivamente alle spalle avversari come Felice Tiene, Nicklas Nielsen e, infine, il finlandese Niko Kari (Tony Kart-Vortex-Dunlop), al quale ha strappato la leadership. La competizione è rimasta a livelli elevatissimi anche per le posizioni a seguire, soprattutto quando il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM-Dunlop) ha completato la sua rimonta dalla 5. fila di partenza, per andare a insidiare il terzo posto occupato dall’inglese Lando Norris (FA Kart-Vortex-Dunlop). La Finale si è conclusa con la vittoria di Joyner, seguito da Nielsen e Lorandi, mentre a Kari è rimasto il quarto posto, davanti a Norris. La classifica  di Campionato rispecchia questo equilibrio, con Nielsen e Norris a comandano a pari merito con 44 punti, seguiti da Kari a 42 e dal terzetto Joyner, Ilott e Tiene a 37 punti.

Haaga lotta e vince in KFJ. 
La Finale KFJ si è aperta con l’inglese Daniel Ticktum (Zanardi-Parilla-Vega) al comando, poi rilevato da  Anton Haaga per pochi giri. Lo svedese è stato infatti nuovamente impegnato da Ticktum, che una volta tornato in testa ha dovuto a sua volta vedersela con il tedesco Mick Junior (Tony Kart-Vortex-Vega), passato brevemente al comando a metà gara. Haaga, che nel frattempo era sceso fino al quarto posto, è stato capace di risalire per poi impossessarsi definitivamente della leadership, mantenuta fino al termine: fasi tra le più intense dell’intero weekend, che mai hanno dato per acquisito alcun risultato. Prova ne è il podio finale, che dietro il vincitore Haaga e il secondo Ticktum, ha visto salire al terzo posto l’inglese Enaam Ahmed (FA Kart-Vortex-Vega), in forte rimonta dopo la partenza in nona fila. Il londinese torna così in cima al Campionato, scambiando nuovamente la leadership provvisoria con l’americano Devlin Defrancesco (Tony Kart-Vortex-Vega), il quale oggi ha concluso quinto, dietro il russo Artem Petrov ((DR-TM-Vega). Haaga è terzo in classifica, davanti all’americano Logan Sargeant (FA Kart-Vortex-Vega) e a Ticktum.

In differita TV da Zuera. 
La differita delle Finali da Zuera andrà in onda da Rai Sport 2 mercoledì 4 giugno alle 22:30. Venerdì 6 è previsto il servizio speciale di riepilogo dalla tappa spagnola.
 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY