KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

GRANDI EMOZIONI PER CRG NEL DOPPIO IMPEGNO FRA ZUERA E CASTELLETTO

Press Release by:
GRANDI EMOZIONI PER CRG NEL DOPPIO IMPEGNO FRA ZUERA E CASTELLETTO
Gare

A Zuera in Spagna grande gara di Felice Tiene che si conferma in corsa per il titolo nel Campionato Europeo KF, così come nel Rotax Euro Challenge a Castelletto Jordon Lennox-Lamb è ottimo protagonista in DD2.


E’ stata una doppia sfida emozionante per i colori CRG l’impegno sui due fronti in Spagna a Zuera per il Campionato Europeo CIK-FIA KF & KF Junior e in Italia a Castelletto di Branduzzo per il Rotax Euro Challenge. Protagonista in tutti e due gli appuntamenti del weekend, la squadra ufficiale CRG si è rivelata ancora una volta competitiva ed ha raccolto un significativoo risultato in Spagna in KF con Felice Tiene e in Italia in DD2 con Jordon Lennox-Lamb, ambedue più che mai in corsa per i rispettivi titoli. 
 
A ZUERA ENTUSIASMA TIENE 
Nel Campionato Europeo a Zuera Felice Tiene è stato uno dei maggiori protagonisti del weekend, confermando la sua candidatura al titolo. Il pilota italiano è stato artefice di un’ottima prestazione in prova con il terzo tempo nel proprio gruppo e il sesto nella generale, per poi scatenarsi nelle manche di qualificazione con la migliore prestazione assoluta: 3 splendide vittorie in 4 gare che gli hanno fatto guadagnare 10 preziosi punti in campionato. In Prefinale Tiene si è inserito ancora nel gruppo di testa ottenendo alla fine la quinta posizione, così come in Finale non si è risparmiato ingaggiando una serie di bei duelli. Alla fine ha ottenuto il settimo posto, importante per il campionato dove ora si è portato al quarto posto e a soli 7 punti dalla leadership.
 
Il successo in gara è andato a Tom Joyner, che ha regalato un’altra soddisfazione a Tinini Group tornando alla vittoria dopo il suo trionfo in Bahrain che gli aveva valso il titolo nel Campionato del Mondo.
 
Molto positiva anche la gara dello spagnolo della CRG Pedro Hiltbrand, 11mo sul traguardo della Finale e autore di una buona rimonta dalla 20ma delle prove di qualificazione. Sempre in KF Sidney Gomez e Dionisios Marcu hanno accusato invece una serie di inconvenienti tecnici e non sono riusciti a qualificarsi per la fase finale.
 
In KF Junior ancora una bella prestazione l’ha messa a segno l’altro giovane spagnolo della CRG, Eliseo Martinez Merono, settimo in Finale e protagonista di una prodigiosa rimonta da una sfortunata 47ma posizione in prova. Eccellente il suo trend positivo. Gli altri due piloti della Junior, Konstantinos e Archie Tillett non ce l’hanno fata invece a superare lo scoglio della gara del Repechage.
 
Tutti i risultati www.cikfia.com
 
PROSSIMI APPUNTAMENTI 
15.06.2014 CIK-FIA EURO KF (Rd.3) - EURO KZ-KZ2 (Rd.1) Genk (B)
 
 
A CASTELLETTO LENNOX SFIORA IL PODIO 
Nel contemporaneo secondo appuntamento del Rotax Euro Challenge, eccezionale come al solito si è rivelato Jordon Lennox-Lamb, ancora grande protagonista della DD2 dopo il suo spettacolare successo nella prima prova di Genk. Il weekend di Lennox era iniziato con il miglior tempo in prova nel suo gruppo e quarto nella generale, per poi conquistare una vittoria in una manche e il terzo posto nella classifica dopo le manche. In Prefinale Lennox ha mantenuto la terza posizione fino al traguardo, e in finale ha lottato fra i primi per poi doversi accontentare del quinto posto dopo essersi inserito più volte in terza posizione. In Campionato Lennox è secondo a soli 7 punti dal leader Ben Cooper.
 
In DD2 ottima anche la prestazione di Daniel Formal, il veloce pilota della Costarica che anche a Castelletto si è inserito sempre fra i migliori. In Finale Formal purtroppo è stato rallentato da un incidente e si è dovuto accontentare della 14ma posizione conclusiva.
 
Decisamente sfortunato il giovane tedesco Luka Kamali, ottimo in prova e nelle manche dove si era classificato al quinto posto assoluto. Purtroppo per forti dolori alle costole Kamali ha dovuto dare forfait e non disputare la fase finale.
 
In DD2 si è rivelato molto veloce anche il canadese Alessandro Bizzotto, ma un cappottamento nell’ultima manche di qualificazione lo ha costretto a correre nel Repechage, dove per due posizioni ha mancato la qualificazione alla fase finale.
 
Nella Rotax Senior erano impegnati il belga Yannick De Brabander e il polacco Lukasz Bartoszuk, ambedue qualificati per la fase finale, ma per vari problemi De Brabander ha concluso la Finale al 20mo posto mentre Bartoszuk è stato costretto al ritiro dopo essersi piazzato 17mo in Prefinale. 
 
Nella Rotax Junior una serie di belle prestazioni le ha ottenute il giovane pilota dell’Ecuador José Enrique Brito, molto veloce fin dalle prove con il settimo tempo assoluto e 14mo al termine delle manches. Sfortunata invece la sua fase finale, subito ritirato in Prefinale e poi in Finale per una penalizzazione di 5 secondi è stato classificato al 26mo dopo una bellissima rimonta.
 
Tutti i risultati www.rotaxmaxeurochallenge.com
 
PROSSIMO APPUNTAMENTO 
20.07.2014 ROTAX MAX EURO CHALLENGE (Rd.3) Zuera (E)
 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY