KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

FacebookTwitterInstagramYoutubePocketMags

A Wackersdorf CRG con Lennox sfiora il podio

Press Release by:
A Wackersdorf CRG con Lennox sfiora il podio
Gare

Nella seconda prova del Campionato Europeo in Germania, Lennox è autore di un bel duello per il podio.


Tiene tamponato in Finale alla prima curva quando era terzo. In KZ2 conclusione amara per Hiltbrand e Federer. Dalè perde la leadership.
 
 
Wackersdorf poco benevola quest’anno per la squadra ufficiale CRG, dove comunque il comparto tecnico della casa italiana si è rivelato ancora una volta particolarmente competitivo, così come i suoi piloti fra i più veloci in assoluto in questa seconda prova del Campionato Europeo KZ e KZ2. Al termine dell’intenso weekend il miglior risultato è arrivato con Jordon Lennox-Lamb, quinto su CRG-Maxter dopo uno spettacolare e avvincente duello per il podio.
 
IN KZ TIENE MESSO FUORI, LENNOX QUINTO
 
La palma della sfortuna va a Felice Tiene, anche questi su CRG-Maxter, ottimo terzo in Prefinale dopo aver rimontato tre posizioni dalle manches di qualificazione, ma alla prima curva della Finale il pilota italiano è stato tamponato e addio sogni di gloria. Così come era accaduto una settimana prima a Forè nella gara del Campionato Tedesco, nel primo tornantino Tiene ha subito questa disavventura che gli ha vanificato un bel risultato e probabilmente la vittoria, visto la competitività dimostrata per tutto il weekend. Un vero peccato!
 
Di una bella gara si è reso autore Jordon Lennox-Lamb, che è riuscito a risalire una serie infinita di posizioni dalle prove di qualificazioni fino alle manches e poi in Prefinale dove si era piazzato settimo. In Finale il pilota inglese è stato protagonista di uno spettacolare e correttissimo duello nel gruppetto di testa, andando a occupare anche la seconda e la terza posizione, concludendo poi al quinto posto in scia ai piloti di testa alle spalle di Thonon, Dreezen, Lammers e Camponeschi.
 
Anche Jorrit Pex, su CRG-TM, si è reso autore di una bella gara, terminando alla finale all’ottavo posto. Davide Forè, con il team DTK su CRG-TM, si è dovuto accontentare dell’11mo posto. Di un bel recupero dalle fasi iniziali è stato protagonista Yannick De Brabander, su CRG-TM, alla fine 13mo. Felice Tiene ha concluso al 17mo posto.
 
Con il ritiro di Ardigò, precedente leader di classifica, in campionato è passato in testa Rick Dreezer su Zanardi con 58 punti, davanti ad Ardigò con 43 e Thonon con 36. Lennox è quarto con 34 punti, Pex quinto con 33. Sarà la terza e ultima prova del Campionato in Svezia a fine mese a decidere la classifica finale del Campionato Europeo KZ.
 
 
IN KZ2 WEEKEND AMARO
 
In KZ2 il miglior risultato per CRG è arrivato dal tedesco pilota privato Maik Siebecke, terzo classificato dopo la penalizzazione inflitta al ceco Midrla. E’ andato invece tutto storto a Andrea Dalè, anche lui pilota privato su CRG-Maxter, dominatore della prima prova di Genk e un po’ in difficoltà sul tracciato di Wackersdorf. Sia in Prefinale che in Finale Dalè ha ricevuto una doppia penalizzazione di 10 secondi per incidenti che lo hanno estromesso dalla zona punti. In Prefinale è scivolato dal 10mo al 25mo posto, in Finale dal 14mo al 20mo posto.
 
Fuori per incidenti dopo una serie di belle prove, sia Pedro Hiltbrand che Fabian Federer, ambedue su CRG-Maxter. Hiltbrand dopo un recupero prodigioso nelle manches di qualificazione, ha avuto un contatto in Prefinale e poi anche in Finale. Stessa sorte per Federer, dopo aver vinto agevolmente la gara di repechage. Ad aggiudicarsi la Finale è stato il lituano Juodvirsis, che in casa di Tinini Group ha comunque portato la consolazione della vittoria del motore Maxter.
 
In campionato in KZ2 in testa è passato Juodvirsis, già campione europeo nel 2012, con 42 punti. Dalè è secondo con 35 punti. Anche qui sarà la gara di Kristianstad del 27 luglio a decidere il titolo.
 
 
LE CLASSIFICHE
 
KZ Finale: 1. Thonon; 2. Dreezen; 3. Lammers; 4. Camponeschi; 5. Lennox-Lamb; 6. Hanley; 7. De Conto; 8. Pex; 9. Negro; 10. Torsellini; 11. Forè; ... 13. De Brabander; 17. Tiene.
 
KZ2 Finale: 1. Juodvirsis; 2. Norris; 3. Siebecke; 4. Kremers; 5. Paawe; 6. Midrla; 7. Corberi; 8. Zanchi; 9. Piccini; 10. Carlton;... 20. Dalè; 28. Hiltbrand; 32. Federer. 
 
KZ Campionato: 1. Dreezen 58; 2. Ardigò 43; 3. Thonon 36; 4. Lennox-Lamb 34; 5. Pex 33; 6. Lammers 32; 7. Hanley 25; 8. Abbasse 18; 9. Kozlinski 17; 10. Torsellini 16; ... 17. Forè 6; ... 19. De Brabander 5.
 
KZ2 Campionato: Juodvirsis 42; 2. Dalè 35; 3. Midrla 29; 4. Hansen 27; 5. Lundberg 26; 6. Norris J. 24; 7. Siebecke 22; 8. Kooijman 22; 9. Brenna 22; 10. Federer 16. 
 
Tutti i risultati su www.cikfia.com e www.cikfiachampionship.com

 

OKKART srl © COPYRIGHT 2016 | P.IVA 02629390598 | PRIVACY POLICY