KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

PARATA DI STELLE AL 43. TROFEO DELLE INDUSTRIE

PARATA DI STELLE AL 43. TROFEO DELLE INDUSTRIE
Gare

A Lonato sono 179 i piloti presenti al 43. Trofeo delle Industrie in programma dal 7 al 9 novembre, con tanti protagonisti internazionali nelle 4 categorie dell’evento organizzato da Parma Karting.


Definite le file degli iscritti al 43. Trofeo delle Industrie, con 179 piloti nelle 4 categorie KZ2, KF, KF Junior e 60 Mini, con molti protagonisti internazionali al via per la manifestazione organizzata come sempre da Parma Karting e in programma al South Garda karting di Lonato.
 
La 43. edizione del Trofeo delle Industrie presenta quindi un positivo incremento di iscritti, con piloti provenienti da ben 29 paesi. Oltre l’Italia sono rappresentati i paesi dell’Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina, Croazia, Danimarca, Inghilterra, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Giappone, Malesia, Olanda, Norvegia, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, Stati Uniti e Venezuela.
 
Alla manifestazione hanno aderito 44 piloti nella 60 Mini, 54 in KF Junior, 27 in KF e 54 in KZ2. Fra i paesi stranieri, è la Russia con 22 iscritti il paese maggiormente rappresentato, mentre il team con il maggior numero di piloti è quello di Baby Race.
 
KZ2. In KZ2 spicca la presenza di Davide Forè, su CRG-Tm, cinque volte campione del mondo e vincitore anche dell’ultima edizione del Trofeo delle Industrie, che dovrà vedersela con altri prim’attori come Marco Zanchetta (Maranello-Tm), Luca Tilloca (Intrepid-Tm), il finlandese Henri Kokko (CRG-Parilla), il tedesco Maik Siebecke (CRG-Modena), e altri piloti in grado di emergere come Enrico Bernardotto (Maranello-Tm), Massimo Dante (Maranello-Tm), lo spagnolo Miquel Molina (CRG-Modena), Lorenzo Lapina (Intrepid-Modena), il venezuelano Sidney Gomez (CRG-Maxter), Giacomo Pollini (CKR-Tm), il belga Martijn Van Leeuwen (Zanardi-Parilla) al debutto in KZ2 dopo il quinto posto nel Campionato del Mondo KF e il nono posto nel Campionato Europeo, Alberto Cavalieri (GP-Modena), e altri ancora fra i quali anche lo slovacco Martin Konopka (CRG-Tm).

 
KF. In KF fra i piloti più accreditati si presentano l’inglese Max Fewtrell (FA Alonso-Vortex) del team Ricky Flynn, subito competitivo al debutto in KF con il secondo posto nella recente WSK Final Cup, il russo Egor Stupenkov, quinto nella WSK Champions Cup, lo svedese Anton Haagan, il danese Daniel Lundgaard, tutti su Tony Kart-Vortex. Fra gli italiani, Stefano Cucco (Tony Kart-Tm), Alessandro Pandolfi (Top Kart-Tm), Gianni Vigorito (OK1-Tm). 
 
KF JUNIOR. In KF Junior le maggiori attenzioni saranno su Leonardo Lorandi, pilota di casa, portacolori della Baby Race, in gara su Tony Kart-Parilla, insieme al compagno di squadra Giuliano Alesi, figlio dell’ex pilota F1 Jean Alesi. Fra i team, in evidenza Ward Racing con diversi protagonisti, fra i quali il russo Alexander Vartanyan su Tony Kart-Vortex, vincitore del Trofeo lo scorso anno, quest’anno 7. nel Campionato Europeo e 11. nel Campionato del Mondo. Con il team Ricky Flynn, ottime le possibilità sono riposte nell’americano Logan Sargeant (FA Alonso-Vortex), giunto secondo nella WSK Final Cup. Importante anche la squadra presentata dal team RB, capitanata dal venezuelano Sebastian Fernandez (Exprit-Vortex), dal team DR con un gruppo di interessanti piloti russi fra i quali Artem Petrov, e dal team Energy che presenta altri piloti russi.
 
60 MINI. Nella 60 Mini sono presenti i maggiori team della categoria, con i maggiori protagonisti della stagione in gara con i team Baby Race, Gamoto, Emilia Kart, Giugliano Kart, Lenzokart e altri ancora. Particolarmente attesi Dmitrii Bogdanov, vincitore della WSK Final Cup, Nicola Abrusci vincitore della finale internazionale Rok Cup e della WSK Super Master, Leonardo Marseglia e Dennis Hauger rispettivamente terzo e quinto nella WSK Final Cup, Muizzuddin vincitore della WSK Champions Cup, Giuseppe Fusco campione italiano della categoria, insieme a molti altri piloti in grado di mettere a segno una bella prestazione.
 
In internet Risultati e Live Timing su www.trofeodelleindustrie.it
 
Il programma del 43. Trofeo delle Industrie:
Venerdì 7 novembre: dalle ore 8 alle ore 16.40 Prove Libere; ore 12.30 Verifiche Sportive.
Sabato 8 novembre: ore 8.15 Prove Libere; ore 9.45 Tempi di qualificazione; ore 12.20 Manches di qualificazione.
Domenica 9 novembre: ore 8.30 Warm-up; ore 11.00 Repechage; ore 11.50 Prefinale KF; ore 13 Prefinale 60 Mini; ore 13.25 Prefinale KFJ; ore 13.50 Prefinale KZ2; ore 14.15 Finale KF; ore 14.45 Finale 60 Mini; ore 15.00 Finale KFJ; ore 15,25 Finale KZ2; ore 17.00 Premiazione.
 
Parma, 5 novembre 2014
Ufficio Stampa
Parma Karting

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy