KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Finale Europeo KZ a Genk

Finale Europeo KZ a Genk
News & Anteprime

Colpi di scena in entrambe le prefinali a Genk

Jorrit Pex vince una prefinale KZ anomala. Prima Puhakka che perde la prima posizione al primo tornante a favore di Ardigò e Camponeschi. Il duo della Tony Kart sembra ripetere quanto già visto a Zuera, invece inspiegabilmente prima Ardigò e poi Camponeschi accusano una "pausa prestazionale" che gli pregiudica la supremazia. Entrambi riprendono come nulla fosse accaduto con Ardigò che chiude al secondo posto, mentre Camponschi risultato il più veloce è solo quinto. In KZ2 Stan Pex la spunta su Schmitz. Quest'ultima è iniziata su pista bagnata e per questo risultata rocambolesca ma alla fine i più veloci delle prove si sono confermati. Solo 14esimo il leader di classifica Hiltbrand. Il migliore degli italiani è Corberi sesto al traguardo davanti a Camplese. Tiene solo 17esimo.  

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy