KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Mondiale positivo per DR Racing a La Conca

Press Release by:
Mondiale positivo per DR Racing a La Conca
Gare

DR Racing, il team del 5 volte campione del mondo Danilo Rossi, è stato protagonista nel Campionato del Mondo KFJ, tenutosi a Muro Leccese il 27 settembre, con il pilota russo Artem Petrov, sesto alla bandiera a scacchi.


Petrov, protagonista di una bagarre intensa per il 4° posto, conferma sia le sue qualità velocistiche che la competitività del telaio DR motorizzato Tm, primo dopo cinque Otk al traguardo.
 
Dopo aver fatto segnare il 20° tempo in qualifica, il russo si è ripreso bene nelle manche, chiudendo 4° nella prima con il giro veloce, e 5o e 6o nelle successive. Non fosse stato per un incidente all'inizio della seconda, avrebbe certamente potuto usufruire di una posizione migliore nella griglia di partenza della prefinale. Invece, 5a fila e una gara tutta in rimonta.
Il russo impone subito un ottimo ritmo dopo un avvio prudente tanto che al 4° passaggio è già nella top-5 in lotta con il gruppo di testa. Due giri dopo, il pilota DR è 4o, in pressione su Drugovich che fa il possibile per tenere il 3o posto. Nonostante la pressione incessante, il russo si deve accontentare della 4° piazza, che in ragione del sistema delle due prefinali si traduce in 4a fila per la finale.
Girando costantemente su tempi nell’ordine dei 46"3 come i piloti di testa, Petrov presto si riporta a ridosso del gruppetto d’inseguitori dopo aver perso qualche posizione al via. Al 6° giro il russo è 7° a 1"5 dal trenino che lotta per il 4o posto. Due giri dopo con un divario ridotto a soli 2 decimi, Petrov è protagonista di una battaglia al cardiopalmo che continuerà fino alla fine dei 21 giri, deliziando la folla e gli spettatori in Live Streaming con una gara da annali, fatta di sorpassi e contrattacchi ad ogni curva. Il pilota DR da tutto se stesso ed è premiato con un buon 6° posto, ma rimane il rammarico per un podio che era nelle sue possibilità, considerando un passo di gara del tutto simile a quello dei piloti andati a podio.
 
Buon weekend anche per l'altro russo Nikita Aleksandrov (15° in finale), anch’egli capace di girare in 46"3 dopo una buona serie di risultati nelle manche (2°, 7° e 8° i suoi migliori risultati) e in prefinale, dove lotta per la top-5 per gran parte della gara. Anche il lituano Justas Jonusis (26) mostra l’ottima competitività del pacchetto DR/Tm riuscendo a entrare nei 34 finalisti tra i quasi 100 iscritti. Esperienza importante anche per l’italiano Filippo Lazzaroni e lo spagnolo Martin Herencia; entrambi mostrano un buon potenziale nella gara più tosta della stagione.
 
 
RESULTS
KFJ

N. Driver Q H1 H2 H3 H4 H5 INT PF F
122 A.Petrov 20 4* 28 5 6 10 18 (9) 4 (8) 6
136 F.Lazzaroni 74 15 15 30 19 30 71 - -
139 J.Jonusis 46 21 16 11 15 7 35 (18) 15 (29) 26
150 M.Herencia 82 32 30 25 31 27 95 - -
189 N.Aleksandrov 23 2 11 20 7 8 17 (9) 8 (15) 15
 
( ) Starting grid position
* Fastest lap
 

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy