KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Kosmic Kart domina l’Europeo KZ e OK in Spagna

Press Release by:
Kosmic Kart domina l’Europeo KZ e OK in Spagna

Un formidabile trionfo del Racing Department. Questo è il riassunto della gara del Campionato Europeo CIK corsa sul veloce tracciato spagnolo di Zuera. Patrik Hajek e Karol Basz hanno vinto nettamente le rispettive gare, KZ e OK, portando i colori Kosmic Kart-Vortex sul gradino più alto d’Europa nell’arco di pochi minuti.


KZ. Patrik ha disputato un weekend perfetto, in cui ha preso la leadership delle operazioni sin dalle qualifiche, siglando la pole position con il tempo di 59”141. Supportato da un mezzo impeccabile e da un team preparatissimo e sempre pronto, Hajek ha chiuso le due gare di qualifica al comando, con un successo ed un secondo posto, schierandosi in prima posizione in pre finale.
In pre finale il nostro pilota è scattato prontamente ed ha guidato la gara dal primo all’ultimo giro, senza lasciare alcuna opportunità di attacco agli inseguitori diretti, staccati di oltre un secondo sotto la bandiera a scacchi.
La finalissima è stata una copia della gara precedente, il Kosmic Kart-Vortex di Patrik è scattato fortissimo allo spegnimento del semaforo e nessuno è riuscito ad impensierirlo, sino alla fine.
Il podio è stato composto, oltre che da Iglesias (giunto secondo) da Marco Ardigò, al volante di Tony Kart- Vortex, un mezzo prodotto nella nostra stessa factory di Prevalle.
Alla luce del meritato successo ottenuto e in virtù di quanto di buono già fatto nella prima gara dell’Europeo KZ ad Essay (Francia), Hajek è terzo in classifica assoluta, a soli quattro punti di distacco dal leader Ardigò. L’ultimo appuntamento del Campionato Europeo sul circuito belga di Genk (31 luglio) ci vedrà così tra i favoriti nella corsa al titolo.

OK. Se in KZ la nostra supremazia è iniziata già dalle qualifiche, nella categoria OK, al debutto in una gara CIK, le performance di Karol Basz sono cresciute gara dopo gara nel week end, sino a culminare con una netta ed emozionante vittoria finale.
Basz e Noah Milell hanno chiuso la sequenza di heats, rispettivamente, al quinto e diciannovesimo posto. In pre finale Basz ha compiuto il passo decisivo verso la vittoria, guidando anche la corsa e subendo il sorpasso di Joyner soltanto nelle ultime battute.
La finale è stata particolarmente emozionante, soprattutto nella seconda fase. Dopo aver guidato la corsa dal terzo al nono giro Basz ha subito l’attacco di Joyner, restando alle spalle del rivale per sei tornate.
Quando la pressione degli altri due inseguitori, Lundgaard e Garcia si è fatta stringente, Karol è tornato al comando, prendendo un margine sugli inseguitori che ci ha consentito di imporci in modo netto.
La positiva rimonta dell’altro nostro portacolori, Milell, che ha chiuso al sesto posto, è stata vanificata dalla penalizzazione di dieci secondi inflittagli (musetto in posizione non corretta).
Basz con i punti conquistati in pre finale e finale è leader del Campionato Europeo con 47 punti.

OKJ. Nella classe cadetta Théo Pourchaire ha raggiunto la finalissima tra i 75 piloti schieratisi in questa gara del Campionato Europeo.
A vincere la gara è stato Watt su di un mezzo (Tony Kart-Vortex) prodotto nella nostra factory italiana.

Risultati KZ: http://www.cikfia.com/competitions/cik-calendar/2016/zuera/kz/results.html
Risultati OK: http://www.cikfia.com/competitions/cik-calendar/2016/zuera/ok/results.html
Risultati OKJ: http://www.cikfia.com/competitions/cik-calendar/2016/zuera/ok- junior/results/result/sixth/day/third/article/ok-junior-3.html

Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy