KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

3° round dell'Europeo OK e OKJ.

Press Release by:
3° round dell'Europeo OK e OKJ.

Nel 3° appuntamento europeo a Portimao alcuni episodi poco fortunati penalizzano i nostri piloti, sia in OK che in OKJ. I prodotti made in Prevalle restano comunque i più apprezzati (33% dei finalisti) e nell’elenco dei successi svettano su tutti. In OKJ i Tony Kart di Watt e Blomqvist si giocheranno il titolo a Genk nell’ultimo round stagionale.


L’attesa prova in OKJ del nostro David Vidales è stata in parte delusa da alcuni episodi che hanno costretto il nostro portacolori a compiere impegnative rimonte, non ultima quella che in finale lo ha visto balzare dal fondo dello schieramento sino alla dodicesima posizione, mettendo in atto ben quindici sorpassi. Ottima è stata la sequenza di heats di Guido Moggia, qualificatosi dodicesimo e capace di chiudere le gare di qualifica sempre nei primi quattro, con l’ottavo posto nella graduatoria delle heats. In pre finale-1 è stato il nostro Leonardo Marseglia a compiere una bella rimonta, chiudendo decimo, dopo essere scattato quindicesimo. A tenere ben alto il nostro brand sono stati i numerosi piloti e team che impiegano Tony Kart. Tra questi vi è Noah Watt del Ward Racing, vincitore di una delle dieci heats disputate. In finale sono stati ben il 33% i Tony Kart al via. A tagliare per primo il traguardo della finale è stato Martins e al comando della classifica assoluta, ad una gara dal termine, resta il Tony Kart-Vortex di Watt. L’ultimo round del Campionato Europeo, in programma a fine luglio sulla pista belga di Genk, sarà molto incerto e vedrà numerosi piloti al volante di Tony Kart-Vortex contendersi il titolo.

OK. Marcus Armstrong si è ben comportato nella categoria priva di cambio, lui che sta svolgendo una stagione tutta improntata alla KZ. Armstrong ha condotto tutto il week end nella top ten e ha chiuso la finalissima all’ottavo posto. Clément Novalak ha sfoderato prestazioni di alto livello ma, purtroppo, in pre finale Novalak si è dovuto ritirare già al terzo giro ed è scattato dal fondo nella finalissima. Proprio in queste difficili condizioni il nostro pilota ha esaltato le performance del mezzo e le sue qualità, recuperando ben diciotto posizioni e terminando decimo. Anche in OK, come in OKJ, l’ultimo impegno del Campionato Europeo si disputerà a Genk e a poter ambire al titolo vi saranno alcuni piloti che corrono con materiale made in Prevalle. 

Classifica di campionato OK

Classifica di campionato OKJ

Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy