Ardigò contro tutti in KZ

- Gare
Lo schieramento della prefinale del Campionato Europeo Cik Fia (partenza in programma domani in diretta streaming alle 13:20) vede Marco Ardigò sempre davanti a tutti in KZ dopo essersi aggiudicato entrambe le manche

È iniziato l’ultimo atto della stagione continentale Cik Fia. A Genk sono approdati 199 piloti e verranno assegnati i 4 titoli europei alle categorie OK, OKJ, KZ e KZ2.
Il meteo in questi giorni nelle Fiandre è risultato particolarmente variabile con pioggia e sole e il conseguente aumento delle temperature ha creato non poche difficoltà di messa a punto per i team nelle prove libere del giovedì. È piovuto anche venerdì mattina presto ma la pista è andata asciugandosi e anche le prove di qualifica si sono disputate in condizioni ottimali. Marco Ardigò si conferma il pilota da battere in KZ. Il 33enne bresciano portacolori della Tony Kart/Vortex punta al suo terzo titolo consecutivo nella classe regina col cambio dopo la vittoria nel 2014 e nel 2015. Solo 23 i piloti che si sono dati battaglia nelle 2 manche di qualifica. Pochi sì, ma tutti altamente competitivi. 
A cercare di contrastare Ardigò il francese Iglesias (Sodi/Tm) staccato di soli 2 punti in classifica generale e, a seguire, a 4 punti dalla vetta, il ceco Hajek (Kosmic/Vortex). Ma non sono solo questi i 3 a cui abbiamo dedicato anche la copertina su FB che potranno farsi valere. Di piloti che hanno voglia di riscatto ce ne sono diversi... a cominciare da Flavio Camponeschi (Crg/Parilla) secondo nelle qualifiche a soli 3/1000 da Ardigò, costretto a partire in sesta fila a causa del ritiro nella seconda per rottura meccanica. Il campione del mondo Jorrit Pex (Crg/Vortex) che praticamente gioca in casa. Antony Abbasse (Sodi/Tm) e poi ancora De Conto (Crg/Tm) lammers (Sodi/Tm) e il mai domo Davide Foré (Righetti-Ridolfi/Tm). E grazie all’elevato valore di questi interpreti che l’eventuale vittoria acquisterebbe notevole prestigio.
Intanto dalla classifica delle manche che ha deciso lo schieramento della prefinale (partenza in programma domani in diretta streaming alle 13:20) Marco Ardigò è sempre davanti a tutti dopo essersi aggiudicato entrambe le manche. Al suo fianco ci sarà l’olandese Jorrit Pex. Sebbene affiancato da un temibile rivale, Ardigò dovrà impostare la corsa sui diretti rivali alla conquista del titolo. A cominciare da Hajek posizionato in seconda fila e su Iglesias in terza al fianco di Paolo De Conto. Griglia comunque “corta” di questa importante prefinale in cui si presenta ancora una chance per recuperare. 
 

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook