KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Hiltbrand e Tiene svettano nelle prefinali KZ2. Bene anche Mosca, Federer e Viganò

Hiltbrand e Tiene svettano nelle prefinali KZ2. Bene anche Mosca, Federer e Viganò
Gare

Kristianstad (S) 4 settembre 2016 - Cik-Fia World KZ Championship – International KZ2 Super Cup

La prefinale 1 della KZ2 conferma ancora Hiltbrand (Crg/Maxter) come il pilota da battere. Lo spagnolo ha comandato la gara anche se alle sue spalle Max Tubben (Crg/Tm), partito dalla terza fila, ha fatto intendere di averne di più. È l’olandese infatti a registrare un sequenza di giri veloci (49”220) a riprova del suo potenziale. La scelta delle gomme (usate o nuove) in prefinale è sempre una scelta azzardata. Come quella di Viganò (Top Kart/Parilla) che ha preferito correre con quelle usate (nelle manche) riservando le nuove per la finale, rischiando però di perdere preziose posizioni. E che il tempo tenga. La terza fila non è così penalizzante, ma quelli davanti vanno veramente forte. Vedremo.
La Prefinale 2, risultata più lenta, è dominata con autorevolezza da Felice Tiene (Crg/ Tm) davanti a Tommaso Mosca (Maranello/Tm), Fabian Federer (Crg/Modena Engines) e John Norris (Tony Kart/Vortex). Poco più staccato Daniele Stell (Crg/Modena Engines). Rientrano in finale anche Cavalieri e Celenta con quest’ultimo che ha compiuto già un’impresa avendo dovuto affrontare le manche dall’ultima posizione. Così dovrà fare anche in finale. Le due gare hanno evidenziato una certa cautela da parte dei piloti che hanno corso pensando soprattutto alla finale, ovviamente.

KZ2: Ordine di arrivo Prefinale 1
KZ2: Ordine di arrivo Prefinale 2


Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy