KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Si prevedono finali scoppiettanti a Genk

Si prevedono finali scoppiettanti a Genk
Gare

In KZ, Paolo De Conto (Crg/Tm) è il più veloce, parte in seconda fila: finale tutto da vivere. In KZ2, Alessandro Irlando (Sodi/Tm) e Matteo Viganò (Tony Kart/Vortex) contro Leon Köhler (Tony Kart/Vortex) e Tom Leuillet (Sodi/Tm).

Nella classe regina Paolo De Conto (Crg/Tm) è quello che nelle manche ha dimostrato di andare più forte di tutti. Le 3 manche sono state caratterizzate proprio dalle sue rimonte e dai tempi realizzati. Ma nell’ultima di questa mattina è incappato nella famigerata sanzione di 10” per il solito paraurti anteriore fuori sede causato nella fase concitata della partenza. In prima fila Abbasse (Sodi/Tm), e Rick Dreezen (Birel/Vortex)

 
Grazie ai protagonisti delle manche schierati nelle prime due file nello schieramento della KZ2 si prevede una finale mozzafiato. Certo che il duo italiano dovrà vedersela con avversari particolarmente competitivi, ma proprio per il livello così alto del parterre la finale di questa prima prova continentale si presenta come un’attrazione speciale, così come quella della classe regina. Finale da non perdere anche per il duello tra i marchi Sodi e e Tony Kart per quanto riguarda i telai e il confronto motoristico tra la Tm e la Vortex. Per quanto i nostri colori, in terza fila c’è Longhi, in quarta Celenta e in quinta Alessio Piccini, sfortunato nell’ultima manche. Alle 14 la partenza: http://www.cikfia.tv/live-tv.html
 
 
 

Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy