Grande secondo turno del Campionato Italiano Karting a Sarno

- Gare
Press Release by:
Presso il Circuito Internazionale Napoli la serie dell’AciSport ha corso la seconda prova con gare spettacolari e paddock gremito.

La seconda delle cinque prove del Campionato Italiano Karting si è svolto presso il Circuito Internazionale Napoli a Sarno.
Tre incredibili giorni di gare per il Karting presso il Circuito Internazionale a Sarno che ha ospitato la seconda prova stagionale del Campionato Italiano di specialità promosso dall’AciSport.

270 piloti con relative Scuderie, accompagnatori e fan del motorismo sportivo, hanno gremito il paddock del Circuito Campano. Che ha osservato nel primo giorno le Prove di Qualifica, nel secondo di sabato, la lunga serie di gare denominate Manches che poi sono servite a scremare il grande numero di concorrenti per costituire le griglie di partenza delle gare di Finale svolte di domenica.

Le classi di gara per l’evento di Sarno sono state ben 6 più l’evento collaterale dedicato alla Entry Level.

Gara 1
Ha iniziato come da programma la KZ3. A Sarno i piloti della categoria sono stati divisi in KZ3 Junior, KZ3 Under e KZ3 Over. Per un totale di 81 piloti. Gli approdati alle finali hanno svolto tre gare che hanno inaugurato al meglio la fase conclusiva dell’AciSport Karting Weekend. 13 giri per ogni gara sui 1547 metri della pista di Sarno. Primi alla bandiera a scacchi sono stati: L. Bombardelli per la KZ3 Junior, L. Di Lorenzo per la KZ3 Under e R. Profico per la KZ3 Over. Si è continuato con la 60cc Mini dove i piloti in lotta per accedere alle finali sono stati 80. Vince la Gara 1 coronando un competitivo fine settimana R. Gulizia. Il programma è continuato 125cc AciSport e 125cc AciSport Junior, entrambe motorizzati dalla Iame. Per la prima citata classe, vittoria a E. Morricone e per la junior invece a A. Bardas. Grandissima la gara 1 per la classe OKJ con lo strepitoso locale G. Fusco a vincere e per concludere la classe regina del Karting ovvero la KZ2, velocissima e dotata di cambio con la vittoria di M. Zanchetta che consolida anche la sua posizione di leader della classifica di campionato.

Gara 2
La particolarità della finale o Gara 2 del Campionato Italiano è nella creazione della griglia di partenza. Composta per le prime quattro file dai primi otto arrivati di gara 1. L’ottavo occuperà la prima piazzola e così a scendere per le restanti sette. Tecnicamente schieramento a posizioni invertite per aumentare lo spettacolo. Stesso programma delle prime gare, quindi inizio per la KZ3 che ha visto vincere N. Bartolini nella junior; S. Ragno nella under e C. Tempesti nella over. Nella 60ccMini, il siciliano e figlio d’arte G. Minì si aggiudica gara 2. Gara 2 anche per 125cc AciSport e 125cc AciSport Junior motorizzate Iame rispettivamente con F. Pagano e con A. Bardas che fa praticamente en plein. Nella OKJ vittoria a FR. Pizzi. Gran finale con la KZ2 che osserva a conclusione dell’evento la Gara 2. Situazione già dalla griglia, esplosiva. F. Celenta, campione locale e campione in carica, in gara uno mette una pezza al suo sabato non proprio fortunato malgrado le performances. Terminando ottavo, parte in pole in gara 2 con Zanchetta invece dall’ottava piazza.

RISULTATI su www.acisportitalia.it
TV DIFFERITE E SERVIZI SPECIALI.
Differite TV sono trasmesse su RAI Sport1 e su AutoMotoTV, servizi televisivi nell’ambito del Magazine ACI in emittenti nazionali circa 50 emittenti areali sul territorio nazionale.
Nel sito www.acisportitalia.it è pubblicata la pianificazione Media completa.
CORRIERE DELLO SPORT. Una pagina speciale di commento e foto sull’appuntamento di Sarno sarà pubblicata Venerdì 2 Giugno sul quotidiano sportivo Corriere dello Sport.

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook