KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Le classifiche del Campionato Italiano ACI Karting alla vigilia della terza prova di Battipaglia

Press Release by:
Le classifiche del Campionato Italiano ACI Karting alla vigilia della terza prova di Battipaglia
News & Anteprime

Dal 2 al 4 giugno è in programma a Battipaglia la terza prova del Campionato Italiano ACI Karting con le categorie KZ2, 60 Mini, OK-Junior, ACI Kart, ACI Kart Junior e KZ4. La situazione nelle classifiche di campionato.

La seconda prova del Campionato Italiano ACI Karting a Sarno ha proposto un bel numero di protagonisti nelle otto categorie presenti sul Circuito Internazionale Napoli, ben 270 piloti dei quali 80 appartenenti alla KZ3 per la prova iniziale di questa categoria. Sul Circuito del Sele a Battipaglia dal 2 al 4 giugno è in programma la terza prova, dove torna la categoria KZ4 al posto della KZ3, insieme alle altre categorie base del Campionato Italiano ACI Karting, ovvero la KZ2, 60 Mini, OK-Junior, e le due categorie monomarca Iame ACI Kart e ACI Kart Junior.

Intanto con la scorsa gara di Sarno hanno iniziato a delinearsi i primi protagonisti delle classifiche di campionato. In KZ2 nella prima finale di Sarno si è imposto, come già accaduto nella precedente prova di Lonato, Marco Zanchetta su Maranello-Tm. Nonostante il ritiro nella seconda finale, Zanchetta grazie al punteggio alto per la vittoria di Gara-1 (40 punti) mantiene il comando della classifica con 92 punti, ma a 31 punti di distacco ora si è portato Francesco Celenta (Praga-Tm), campione italiano lo scorso anno e a Sarno tornato alla vittoria in Gara-2. Al terzo posto è salito Marco Pastacaldi (Maranello-Tm) con 47 punti, davanti a Ciro Mollo (Evokart-Tm) e a Giacomo Pollini (Formula K-Tm) che ha Sarno ha conquistato due piazzamenti con un settimo e un sesto posto dopo una gran rimonta dalla gara di repechage.

Nel Campionato della 60 Mini, il campione italiano in carica Gabriele Minì (Parolin-Tm) mantiene il comando della classifica con 98 punti, grazie al successo in Gara-2. Fra Minì e l’altro contendente finora più accreditato, Alfio Spina su CRG-Tm, ambedue piloti siciliani, a Sarno si è inserito anche un terzo pilota siciliano, Raffaele Gulizia (IPK-Tm), che con la vittoria in Gara-1 insegue al secondo posto a quota 78 punti, con 2 punti di vantaggio sull’americano Ugo Ugochukwu (Energy-Tm). Alfio Spina al momento è solamente settimo, distanziato di 60 punti, per alcune occasioni sfortunate.

Nella OK-Junior è il russo Alexey Brizhan (Tony Kart-Vortex) in testa alla classifica con 89 punti, grazie alla doppia vittoria della precedente gara di Lonato e ai due piazzamenti di Sarno. Luca Bosco (Tony Kart-Vortex) insegue al secondo posto con 34 punti di distacco. In ascesa Giuseppe Fusco (Formula K-Lke) con la vittoria di Sarno in Gara-1 e Francesco Pizzi (Luxor-Lke) vincitore di Gara-2.

Nella ACI Kart con motorizzazione Iame, in campionato è Danny Carenini (Tony Kart) a comandare la classifica con 100 punti, seguito dai due vincitori delle due finali di Sarno, Francesco Pagano (Luxor) con 84 e Edoardo Morricone (Tony Kart) con 60, alla pari con Alessandro Brigatti (Tony Kart). Marco Settimo (Birel) è in quinta posizione.

Nella ACI Kart Junior ha realizzato un en-plein il Campione Italiano dello scorso anno, Alexander Bardas (DR). Nel campionato è però Federico Cecchi Tony Kart) ad essersi confermato al comando, grazie alla vittoria e al secondo posto della precedente gara di Lonato, e al quarto e quinto posto conquistati nelle due finali di Sarno. Bardas con la doppia vittoria di Sarno è balzato però al secondo posto, a 28 punti di distacco.

Dopo la gara di Sarno, nella KZ3 Junior Luca Bombardelli (Maranello-Tm) è il primo leader di Campionato, con 58 punti. Seguono Nicolò Genisi (Formula K-Tm) e Roberto Cesari (Maranello-Tm) ambedue con 42 punti. Nella KZ3 Under in testa è Luigi Di Lorenzo (CRG-Tm) con 50 punti, seguito da Riccardo Melas (Sodikart-Tm) e Simone Ragno (CKR-Tm) ambedue con 4 punti di distacco. Nella KZ3 Over comanda Roberto Profico (Sodikart-Tm) con 62 punti, Andrea Tonoli (Maranello-Tm) è secondo con 48 punti, Claudio Tempesti (CRG-Tm) è terzo con 42.

Nel terzo appuntamento del Campionato Italiano a Battipaglia torna di scena la KZ4 al posto della KZ3. Dopo la gara di Lonato, al comando in KZ4 è Cosimo Antoniello (Oberon-Tm) con 27 punti, seguito da Mauro Guidetti (VRK-Tm) con 24 e Maurizio Giberti (Maranello-Tm) con 23.

Tutti le classifiche su www.acisportitalia.it

Il Campionato Italiano ACI Karting 2017:

1^ prova. 29-30 aprile 1. maggio 2017
South Garda Karting, Lonato del Garda (Brescia)
Categorie: KZ2, 60 Mini, OK, ACI Kart, OK-Junior, ACI Kart Junior, KZ4

2^ prova. 26-27-28 maggio 2017
Circuito Internazionale di Napoli, Sarno (Salerno)
Categorie: KZ2, 60 Mini, OK, ACI Kart, OK-Junior, ACI Kart Junior, KZ3

3^ prova. 2-3-4 giugno 2017
Circuito del Sele, Battipaglia (Salerno)
Categorie: KZ2, 60 Mini, OK, ACI Kart, OK-Junior, ACI Kart Junior, KZ4

4^ prova. 14-15-16 luglio 2017
Circuito Adria Karting Raceway, Adria (Rovigo)
Categorie: KZ2, 60 Mini, OK, ACI Kart, OK-Junior, ACI Kart Junior, KZ3

5^ prova. 1-2-3 settembre 2017
Circuito di Siena, Castelnuovo Berardenga (Siena)
Categorie: KZ2, 60 Mini, OK, ACI Kart, OK-Junior, ACI Kart Junior, KZ3, KZ4

Ufficio Stampa
ACI Sport S.p.A.

Nella foto: Francesco Celenta (Praga-Tm) vincitore di Gara-2 in KZ2 a Sarno.

Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy