KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Tempo di bilanci per David Vidales: “Un inizio di 2018 non facile”

Tempo di bilanci per David Vidales: “Un inizio di 2018 non facile”
Paddock

In esclusiva per Vroom David Vidales fa un bilancio del primo scorcio di 2018.

Pioggia, addirittura neve, e qualche sprazzo di sole: il 2018 del karting tra Lonato, Adria e Muro Leccese ha messo alla dura prova team e mezzi. Cosa ne pensa David Vidales?

Nel prologo invernale, quello disputatosi tra in occasione delle competizioni WSK ad Adria e Muro Leccese, e della Winter Cup a Lonato, Vidales è sempre stato della partita anche se, a detta sua, sull’asciutto va ancora trovato qualcosa a livello di dettagli. Con l’Europeo alle porte, sarà questo l’obiettivo per lo spagnolo nei due appuntamenti di Sarno che precedono l’inizio della competizione continentale: trovare quel qualcosa in più.


“La prima parte di stagione è stata complicata. Sul bagnato non ci sono stati problemi, ma sul asciutto ci è mancata un po’ di velocità. Comunque stiamo lavorando al massimo per arrivare all’ europeo al 100%” ha commentato Vidales. “Tutto sommato il Racer 401S è un telaio che va molto bene sia con il freddo che sul caldo, basta capire la situazione della pista e perfezionare piccoli dettagli”.


E sul connazionale Fernando Alonso… “abbiamo corso insieme a Dubai e anche sul suo circuito. Mi ha colpito molto quanto lui sia perfezionista e quanta voglia di vincere abbia. Non credete però: non gli ho dato nessun consiglio, Fernando è uno che con il kart va fortissimo”.


A. Giustini

Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy