KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

OKJ a ritmo di Samba, Bortoleto fa un bilancio delle prime gare del 2018

OKJ a ritmo di Samba, Bortoleto fa un bilancio delle prime gare del 2018
Paddock

Gabriel Bortoleto ha raccontato a Vroom la prima parte del suo 2018 in OKJ.

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 14.0px 'Helvetica Neue'; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 14.0px 'Helvetica Neue'; color: #000000; -webkit-text-stroke: #000000; min-height: 16.0px} span.s1 {font-kerning: none}

Tra i protagonisti della OKJ di quest’anno non si può fare a meno di citare il pilota l’ufficiale CRG Gabriel Bortoleto, che si è ritagliato un ruolo di prim’ordine nella categoria d’appartenenza.

 

Veloce ed abile nei sorpassi, forse un po’ sfortunato nelle fasi clou, Bortoleto è apparso sempre in grado di dire la propria sia nelle gare WSK, specie nella Super Master Series dove è 2° in graduatoria, sia nei “trofei” di Lonato ovvero la Winter Cup, dove purtroppo in Finale è stato costretto ad alzare subito bandiera bianca, e il Margutti, nel quale ha completato la doppietta CRG alle spalle di Enzo Trulli. 

 

A mancare finora è stata solo la vittoria anche se a Sarno, nella tappa pasquale della WSK Super Master Series, sembra un risultato alla portata visto il miglior tempo nelle Prove Ufficiali.

 

“Il bilancio della prima parte del mio 2018 è senz’altro positivo” ha commentato Bortoleto. “Nelle prime uscite ho fatto un po’ di fatica, ma con il tempo ci siamo assestati e abbiamo portato a casa dei buoni risultati”.

 

“A Muro Leccese abbiamo chiuso in 2a posizione e questo mi dà la chance di vincere il campionato. Il fatto che tutto stia andando per il verso giusto mi rincuora” ha concluso. 

A.Giustini - Foto: RaceFrame


Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy