KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Ad Adria si è concluso il 6° round del Trofeo Easykart

Press Release by:
Ad Adria si è concluso il 6° round del Trofeo Easykart
Gare

Sul circuito veneto è andato in scena il penultimo appuntamento del Trofeo Easykart prima del gran finale che si terrà il 30 settembre sul Circuito di Siena.

 vincitori di Adria sono stati: Rosolino Caralla (125 Senior), Francesco Serafini (125), Mattia Moretti (100) e Tommaso Santini (60).

Easy 125
Scattato dalla pole, Francesco Serafini ha conquistato un'altra vittoria stagionale. Una gara molto incerta alle sue spalle con Federico Malvestiti, Francesco Ruga, Daniele Tassone e Marco Sertore a sfidarsi per le altre due posizioni sul podio: al traguardo a prevalere è stato Malvestiti con sei decimi di vantaggio su Ruga, il quale in volata ha preceduto Tassone e Sertore.

Francesco Serafini: "E' andata bene. Siamo riusciti a portare a casa una vittoria, anche se sofferta. In qualifica siamo stati abbastanza veloci, ma in Prefinale abbiamo sofferto perché Tassone era in grande forma. Siamo in netta crescita e ora inizio a crederci per il titolo finale: io e Ruga ce la giocheremo fino alla fine."

125 Senior
Una partenza... letteralmente con il botto! Un incidente alla prima curva tra i leader -Rosolino Caralla, Evegeny Smelov e Domenico Palumbo- ha sconvolto il normale andamento della loro gara. Con Evgeny Smelov ritirato, la sfida per la vittoria si è ristretta a Palumbo e Caralla – con quest'ultimo che è riuscito a recuperare e a tagliare il traguardo per primo. Rosolino Caralla: "E' stata una finale molto combattuta. Purtroppo alla prima curva siamo stati coinvolti nell'incidente e, quindi, mi sono ritrovato in fondo al gruppo. Il kart andava molto bene e pian piano siamo riusciti a recuperare."

Easy 100
In Easy 100, la finale è stata molto animata, combattuta con Mattia Moretti a tagliare il traguardo con 251 millesimi di vantaggio su Victor Odin, con quest'ultimo penalizzato di 3" per non aver rispettato la procedura di partenza, mentre il terzo gradino del podio è stato conquistato da Adam Kowalski. Mattia Moretti: "Sono contento di aver vinto. La partenza è stata così così e il mio compagno di squadra Odin non mi ha reso la vita facile perché era sempre vicino, ma alla fine ce l'ho fatta!"

Easy 60
La finale più incerta della giornata, con diversi piloti a contendersi vittoria e posizioni sul podio. Alla distanza è uscito Tommaso Santini che ha trionfato con poco meno di un secondo e mezzo su Samuele Leopardi -penalizzato di 3" per non aver rispettato la procedura di partenza e, quindi, classificato ottavo. A salire in seconda posizione è stato Andrea Calabrese con 72 millesimi di vantaggio su Andrea Pirovano, terzo. Tommaso Santini: "E' stata una finale molto emozionante soprattutto alla partenza dove, purtroppo, dopo un paio di curve ho perso una posizione. Sono poi riuscito a recuperare e accumulare un leggero vantaggio sul gruppo che mi ha permesso di vincere. Sono felice."

EasyTraining
A scendere in pista anche la classe EasyTraining: i baby EasyDrivers presenti si sono affrontati con il tradizionale programma composto da due simulazioni di gara con partenza lanciata, preceduti da prove libere e due meeting tenuti da Roberto Baroni -in sostituzione di Sabino de Castro, impegnato nell'appuntamento del Mugello del GT Italiano.

Il paddock Easykart ora va in vacanza... con l'ultimo decisivo round per l'assegnazione dei titoli finali il 30 settembre a Siena, prima delle International Grand Finals in programma il weekend successivo (5-7 ottobre). 

Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy