KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Diario di bordo, Giorno 5 - Gli ultimi aggiustamenti prima delle qualifiche

Diario di bordo, Giorno 5 - Gli ultimi aggiustamenti prima delle qualifiche
Storie

Le Rotax MAX Challenge Grand Finals come non le avete mai viste grazie al "Diario di bordo" di Vroom in diretta dal Circuito Internazionale di Paladino, a Conde in Brasile.

Circuito de Paladino, Conde - 27 Novembre 2018

Se quella di ieri era stata una giornata incerta sul piano climatico, quella di oggi non è stata di certo da meno. Anzi, si può dire che le precipitazioni sono state più copiose tanto da influenzare buona parte delle prove in programma.



Questo continua ad avere dei riflessi importanti sulla competizioni poiché nessuno è riuscito a farsi un’idea vera e propria sul set up da utilizzare specie su pista completamente asciutta. In situazioni del genere, infatti, il feeling cambia di giro in giro passando da una situazione di grip precario ad un momento il cui il kart inizia ad “attaccare troppo”.

Condizioni del genere, inoltre, vanno a discapito di chi ancora non si sente apposto con il proprio assetto. Questi, infatti, avranno soltanto un altro turno di prove prima delle qualifiche e quindi dovranno prendersi qualche rischio in più degli altri. Rischi che non sempre pagano…



Insomma, queste Grand Finals stanno diventando sempre di più una lotteria e domani scopriremo chi avrà pescato il numero “fortunato” in qualifica.

Il punto di vista degli italiani

Il Team Italia sembra aver già trovato il bandolo della matassa. Tutti i piloti, infatti, hanno dichiarato di aver già trovato la quadra sul piano del set up, che fa ben sperare in vista delle qualifiche di domani. Non dimentichiamo che buona parte del risultato finale passa per le qualifiche.



Dal Brasile,

A. Giustini

Lascia il tuo commento:

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy