KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

WSK Super Master Series, round 2 – Report sabato

WSK Super Master Series, round 2 – Report sabato
Gare

La Super Master Series WSK torna in pista con il secondo round stagionale. Dopo l’apertura di Adria, drivers impegnati a Lonato.

Giornata intensa tra manche e bagarre per tutte le categorie, attività che ha dato il via alla resa dei conti prevista per domani.

60 Mini – Eyckmans ipoteca la pole
Numerosa come sempre, la classe dei più piccoli ha animato il pomeriggio di gara con ben 9 manche che si aggiungono alle prime tre di ieri. Con tre vittorie all’attivo il belga Ean Eyckmans è in pole position virtuale per la prefinale di domani. Due vittorie a testa per Al Dhaheri, Filaferro e Bohra completano l’elenco dei vincitori odierni Pedersen, Marenghi e Bergstrom. Programma ampliato a domani con gli ultimi tre scontri diretti prima delle prefinali.

OKJ – Bedrin non sbaglia un colpo
Programma già completata per i ragazzi della Junior, attualmente capitanati da un perfetto Nikita Bedrin. Il russo trionfa in tutte le manche sfruttando al meglio la pole position del gruppo C. Alle sue spalle, pole per la prefinale B, un solido Andrea Kimi Antonelli già vincitore della Winter Cup con due vittorie, due secondi ed un quarto piazzamento. Sorride ancora Tony Kart con lo spagnolo Martì Sobrepera terzo a fine giornata e autore di una vittoria, tre quarti ed un terzo posto. Completano la top five del sabato, Jamie Day e Marcel Kuc al quarto e quinto posto assoluto con una vittoria a testa.

OK – Minì in vantaggio
Regala bagarre e spunti interessanti anche la Senior, nonostante il programma di heats non ancora completato. Gabriele Minì si candida ad un ruolo da protagonista con ben tre successi all’attivo, alle sue spalle marcatura stretta da parte di Dino Beganovic con due successi. Una vittoria a testa anche per Gabriel Bortoleto, Joseph Turney e Dexter Patterson. Appuntamento a domani con tre scontri prima del gran finale di giornata.

KZ2 – Lammers ritrova la pole position
Fresco di rientro in Sodi Kart ufficiale, Bas Lammers non ha lasciato quasi nulla agli avversari trionfando in due manche su tre, contornate da un secondo posto. Pole position per la prefinale A per l’olandese, controllato a vista dall’ottimo Giuseppe Palomba. L’italiano ha dimostrato di essere in palla durante la giornata con due secondi ed un terzo piazzamento, valido per la leadership in prefinale B. Top tre per il secondo uomo Sodi e Campione d’Europa, Adrien Renaudin con un successo e due quarti piazzamenti. Top five provvisoria sancita da Francesco Celenta e Marjin Kremers

Appuntamento a domani con il report finale del secondo round WSK Super Master Series.

QUI le classifiche complete.

S.Corradengo
Credits. M.P
 


OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy