WSK Super Master Series, La Conca – Anteprima

- Gare
La serie targata WSK giunge al suo terzo round, penultimo prima del gran finale di Sarno.

Sulla pista pugliese di Muro Leccese, va in scena nel weekend il terzo appuntamento della Super Master Series WSK. Dopo Adria e Lonato tutti i drivers 60 Mini, OK e OKJ fanno ritorno in pista pronti a riaprire i conti della lotta alla classifica generale.

60 Mini – Al Dhaheri prova la fuga
Nella classe dei più piccoli, Rashid Al Dhaheri tenta la fuga verso il successo finale. Con ben 176 punti il pilota degli Emirati Arabi guida la generale forte dei due weekend solidi ormai archiviati. Apparentemente lontano ma ancora in lizza per il successo, segue in seconda posizione il belga Ean Eyckmans con 116 punti all’attivo. Il possibile confronto a due incuriosisce tutti gli addetti ai lavori, senza escludere la lotta serratissima tra Alex Powell, Akshay Bohra e Andrea Filaferro, rispettivamente in terza, quarta e quinta piazza assoluta.

OKJ – Antonelli guida, Ten Brinke tenta il sorpasso
Più che mai agguerrita, la Junior regala spunti interessanti anche per l’imminente stagione FIA. Andrea Kimi Antonelli tiene salda la sua prima posizione in classifica con 94 lunghezze complessive, nonostante il ritiro nella finalissima di Lonato quando l’italiano si trovava al comando. Distante soltanto quattro lunghezze, Thomas Ten Brinke resta al passo dell’avversario con 90 punti complessivi rafforzati dal podio nel weekend precedente. Chiude il terzetto virtuale il brasiliano della Birel Art, Rafael Camara, assente dai punti a Lonato ma vittorioso nella prima tappa di Adria.
Top five sancita da Jamie Day (81 pnt), fresco vincitore del secondo round e il rookie Robert De Haan piuttosto solido nei primi appuntamenti.

OK – Travisanutto vs Patterson
Il Campione del Mondo OK, Lorenzo Travisanutto, continua la sua scalata verso il successo della Senior. L’italiano costante e competitivo non ha certo sfigurato anche nel secondo appuntamento di Lonato, portando il bottino personale a 151 punti totali. Nonostante l’egemonia, Travisanutto dovrà guardarsi le spalle dal rientro dell’ottimo Dexter Patterson salito a 128 punti dopo la recente vittoria. Sorpresa della classifica generale, Dino Beganovic alla prima stagione in OK con 94 lunghezze totali. Completano le prime cinque posizioni, Taylor Barnard e Kas Haverkort in quarta e quinta piazza.

Appuntamento dunque al weekend a partire dalle prove libere e qualifiche previste per venerdì 8, manche di qualificazione per sabato 9, chiusura con prefinali e finali nella giornata di domenica 10 marzo.

S.C.
Photo: M.Puledda

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook