KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

Ottime performance per Vortex nel terzo round della WSK Super Master Series

Press Release by:
Ottime performance per Vortex nel terzo round della WSK Super Master Series
Gare

A Muro Leccese Vortex conquista due gradini del podio in OKJ in un fine settimana ricco . . .

A Muro Leccese Vortex conquista due gradini del podio in OKJ in un fine settimana ricco di prestazioni di rilievo.

OKJ
Esattamente un terzo dei piloti al via sceglie i motori Vortex: 22 su 66 partenti. Le qualifiche, tiratissime, vedono i nostri motori nelle prime posizioni grazie a Ugo Ugochukwu (Ricky Flynn Motorsport), Nikita Bedrin (Tony Kart Racing Team) e Sztuka Kacper (Speedkart).
Quest’ultimo è anche autore di una vittoria nelle Eliminatory Heats, dove i propulsori Vortex continuano a essere protagonisti: a quella di Kacper, infatti, si aggiungono le due vittorie di Thomas Ten Brinke (Ricky Flynn Motorsport), due secondi posti di James Wharton (Ricky Flynn Motorsport) e i terzi posti sempre di Wharton, Josep Maria Martì (Tony Kart Racing Team) e Ugochukwu.
Agli ottimi piazzamenti fanno eco anche i 5 giri veloci realizzati nell’arco di tutte le Heats.
I piloti spinti dal Vortex DJT non mancano di lottare per le prime posizioni anche nelle prefinali, dove, in totale, sono otto i piazzamenti in top ten, impreziositi dalla vittoria nella Prefinale B di Nikita Bedrin (Tony Kart Racing Team). Quest’ultimo conclude poi la finale in terza posizione dietro a Thomas Ten Brinke (Ricky Flynn Motorsport), la cui rimonta di 21 posizioni è certamente uno dei punti salienti di questo fine settimana. Ad arricchire ancor più il positivo fine settimana dei nostri motori si aggiunge anche il giro veloce della finale per mano di Jamie Day (Lennox Racing Team).

OK
Con 16 piloti su un totale di 38 iscritti, la presenza di Vortex in OK si attesta attorno al 42%. Tra questi, sono in tre a piazzarsi nella top ten al termine delle qualifiche: Noah MIlell e Joseph Turney (entrambi Tony Kart Racing Team) sono quarto e nono mentre Harry Thompson (Ricky Flynn Motorsport) è sesto.
Sempre Thompson è anche il pilota che, con due terzi e un quinto posto, guida la serie di buoni piazzamenti dei nostri motori nella eliminatory heats: ai suoi risultati si aggiungono le buone performance di Dino Beganovic (Ward Racing, un quarto e un sesto posto), Joseph Turney (quarto e quinto) e Noah MIlell (quinto e sesto).
Turney, autore anche di un giro veloce nelle batterie, ottiene il quarto posto in una prefinale, e sempre lui, con il quinto posto, guida il gruppo dei 13 piloti spinti dal motore DST presenti in finale. Qui, si piazzano nei primi dieci anche Dino Beganovic (settimo), Matheus Morgatto (Tony Kart Racing Team, ottavo) e Small Kirill (Ward Racing), decimo dopo una grandissimi rimonta di ben 24 posizioni.

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy