WSK Super Master Series a Sarno

- Eventi
La Super Master Series 2019 giunge all’ultimo atto prima della fine.

Sul Circuito Internazionale Napoli (Sarno), tutte le categorie si sfideranno per l’assegnazione dei titoli. 


60 Mini – Eyckmans pronto al trionfo
Dopo la recente tappa di La Conca, si rimescolano le carte in 60 Mini con il belga Ean Eyckmans leader di classifica. Un weekend più che positivo per il giovane pilota che, nonostante il mancato successo, ha permesso il sorpasso ai danni di Rashid Al Dhaheri, ora in seconda piazza.

Terzo incomodo e fresco vincitore della gara pugliese, Alex Powell è pronto al ribaltone finale che garantirebbe il successo. Chiudono la top five Irfan e Macintyre.


OKJ – Antonelli cerca il bis
Andrea Kimi Antonelli amministra ancora il vantaggio nella classifica generale targata OKJ, grazie anche allo splendido successo di Muro Leccese. Il pilota della Rosberg Racing prosegue il suo percorso di crescita con prestazioni degne di nota, stimolanti anche per i prossimi appuntamenti FIA. Antonelli guida con 215 punti totali, senza distogliere lo sguardo da Thomas Ten Brinke, rivale diretto per la vittoria finale.

L’olandese ha dato prova della grande competitività stagionale riuscendo a riemergere nell’ultimo weekend, confermando ancora la seconda posizione. Al terzo posto e a parità di punti, Nikita Bedrin scalda i motori per l’appuntamento decisivo, utile per confermarsi nella top tre di categoria. Arvid Lindblad e Jamie Day completano la top five candidandosi come outsider di spessore per la stagione in corso. 


OK – Patterson-Travisanutto: ci siamo!
Staccati di soli trentotto punti, Dexter Patterson e Lorenzo Travisanutto promettono battaglia nell’ultimo appuntamento della Super Master Series. Il Campione del Mondo dovrà ritornare ai piani alti come nelle prime gare della stagione, tentando il sorpasso sul rivale scozzese, mai così in forma nella nuova categoria. 239 punti per Patterson, 201 per Travisanutto: l’assaggio della stagione FIA è già iniziato.
Sfida per il podio tra Taylor Barnard e Gabriele Minì divisi da dieci punti al termine del weekend pugliese, vinto dal siciliano. Alle spalle dei due “rookie terribili”, Dino Beganovic chiude la top five.


KZ2 – Prove di Campionato Europeo
Dopo il round di Lonato, la classe regina torna in pista per la gara decisiva, utile come test per la seconda prova del Campionato Europeo FIA. Sodikart spera nella doppietta finale con un Bas Lammers in fuga per il successo dopo la grande prova inaugurale, dietro di lui il Campione Europeo KZ2 2018, Adrien Renaudin, insegue con soli due punti di distacco. Terzo posto per Marjn Kremers, quarta e quinta piazza per Paolo De Conto e Alex Irlando. 




Appuntamento al weekend con libere e qualifiche in scena venerdì 22, manche previste per sabato 23, finalissima domenica 24 marzo.



Simone Corradengo (scorradengo@vroom.it)

Credits: Mario Puledda 


Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook