KARTING

EMOZIONE & PASSIONE

InstagramFacebookTwitterYoutubePocketMags

WSK Euro Series, Sarno – Qualifiche

WSK Euro Series, Sarno – Qualifiche
Gare

L’Euro Series fa ritorno nel calendario WSK dopo alcune stagioni di digiuno. Sul Circuito Internazionale Napoli il via della serie con il primo dei quattro round in programma.

Nella giornata dedicata alla lotta contro il tempo, tante le pole position assegnate per le categorie presenti.

KZ2 – Camplese si prende la scena
Lorenzo Camplese prosegue la sua striscia positiva a Sarno dopo le buone prestazioni del weekend Super Master Series. L’italiano ferma il cronometro sul 56.286, valido per la pole position assoluta e il primato del gruppo A. Al secondo posto, poleman del gruppo B, si conferma competitivo anche il primo dei Sodi, Adrien Renaudin ad un passo dalla miglior prestazione assoluta. Ultime due pole position assegnate all’uomo di casa Francesco Celenta, pole gruppo C, bene anche anche Alex Irlando davanti nel gruppo D.

OK – Patterson ancora letale
Con i nuovi colori della Sauber Karting Team, Dexter Patterson non sbaglia nemmeno la prima uscita dell’Euro Series. Il Campione scozzese s’impone in una OK povera di iscritti ma ricca di battaglie al vertice, alle sue spalle l’ottimo Dino Beganovic prende la seconda posizione assoluta. Terzo tempo per Nikolas Pirttilahti, chiudono la top five Matheus Morgatto e Kirill Smal. Settimo e ottavo tempo per Minì e Travisanutto, qualifica senza tempo cronometrato per il rientrante Janker.

OKJ – Bedrin e Dunne mettono tutti in riga
La Tony Kart parte bene in quel di Sarno con un ritrovato Nikita Bedrin autore del miglior tempo assoluto (59.143), fa eco il neo compagno Alex Dunne in pole per il gruppo B. Sorprende il pilota di Singapore, Christian Ho capace di piazzarsi in cima alla lista dei tempi con il terzo crono assoluto e il primato per il gr. C. Ultime due pole position nelle mani di Lorenzo Ressico D’Aloisio e James Wharton, rispettivamente per il gruppo D ed E.

60 Mini – Powell prova il riscatto
Altre cinque pole position per i giovanissimi della Mini, capitanati dal sempre competitivo Alex Powell. Il driver jamaicano tenterà subito di migliorare il terzo posto della Super Master Series, partendo davanti nel gruppo A. Secondo e terzo tempo attribuiti a Kenau Al Azhari e Kirill Kutskov, chiudono le prime cinque posizioni, Andrea Filaferro e Douwe Dedecker.

QUI i risultati completi.

Appuntamento a domani con l’intesa giornata di scontri diretti.

S.C.
Credits: WSK Press Office

OKKART srl © COPYRIGHT 2018 | VAT IT02629390598 | Privacy Policy - Cookies Policy