Un ricordo di Luca Alfieri

- Storie
Originario di Como, Luca Alfieri era molto conosciuto nei paddock del kart.

E’ mancato nei giorni scorsi a soli 53 anni Luca Alfieri

Il pilota, che si è spento per un male incurabile, era molto popolare nel nord Italia ma non solo, dove aveva per quasi quarant’anni corso e vinto un po’ in tutte le categorie. Originario di Como, si era avvicinato al karting intorno ai 14 anni, preferendo i motori al calcio e alla pallacanestro in cui si era cimentato fino a quel momento. 

La passione di famiglia, ereditata dal papà anche lui kartista, lo avrebbe accompagnato per tutta la vita. Mossi i primi passi grazie all’aiuto di Oscar Sala, raggiunse i risultati di maggior rilievo nell’età matura, dimostrando di amare il kart come disciplina e non solo per il suo valore propedeutico, lottando negli anni ’90 in pista con ragazzi fortissimi e tutti all’epoca parecchio più giovani di lui. Nel 1997 è terzo nel campionato italiano 100 ICA del e primo assoluto trofeo Sesto Autoveicoli (6 gare vinte su 6) Si aggiudica il Trofeo CIAK sullo storico tracciato di Parma nel 2000 ed è primo nel campionato italiano ad Arce nel 2001. 

Altri risultati di rilievo arriveranno nella ROK e nel Trofeo Easykart dove nel 2005 ottiene il successo assoluto. 

Vince anche parecchio nell’Endurance, a riprova della sua versatilità nell’essere veloce con qualunque mezzo. Le sentite condoglianze della redazione vanno alla Sua famiglia e ai suoi amici più cari.

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook