Macao GP - Tony Kart cala il poker in KZ

- Gare
Il prestigioso evento di fine stagione ha regalato grandi emozioni, confermandosi uno degli appuntamenti più caratteristici e suggestivi del 2019.

Mini ROK - Rashid Al Dhaheri è stato il pilota da battere nel corso del weekend, grazie alla pole position ed al dominio assoluto messi in pratica nelle manche di qualifica e nella prefinale.
In Finale Al Dhaheri ha dovuto fare i conti con il ritorno di Aditya Wibiwo, Tiziano Monza ed Enzo Tarvanichkul, rendendo estremamente combattuta la lotta per il podio.
Negli ultimi giri, è stato proprio Aditya Wibiwo ad avere la meglio, tagliando per primo il traguardo su Tiziano Monza e Enzo Tarvanichkul.
Al Dhaheri, complice la penalità inflitta a causa del musetto non in posizione corretta, ha dovuto cedere il podio, classificandosi in 15a posizione.

X30 Mini - Ancora Rashid Al Dhaheri protagonista, stavolta nella X30 Mini, mattatore assoluto anche in questa categoria. L’alfiere del team Parolin Racing non ha lasciato nulla al caso, riuscendo ad ottenere una meritata vittoria.

X30 Junior - Nella junior vittoria meritata per lo svizzero Eron Rexhepi su Zachary David e Ashay Bohra. I tre hanno dato vita ad una gara ricca di spettacolo, fino al momento in cui Rexhepi ha trovato il giusto ritmo staccando di oltre un secondo la coppia di inseguitori, tenendoli a distanza di sicurezza.

X30 Senior - Nella senior Eduardo Coseting Jr ha fatto sembrare tutto facile. Dopo un ottimo start, ha fatto sua la finale con oltre cinque secondi sul resto del gruppo.
Ayato Iwasaki si è dovuto accontentare della seconda posizione, riuscendo a tenere a debita distanza il terzo classificato, Xizheng Huang.

KZ - Nella classe con cambio di velocità dominio assoluto del Tony Kart Racing Team, che si è imposto con un podio tutto “in verde”.
Ad ottenere la vittoria è stato il finlandese Simo Puhakka, seguito da Matteo Viganò e Alessio Piccini, abili nel tenere un ritmo altissimo per tutta la durata della gara.
Quarto si è classificato Noah Milell, autore anch'esso di un'ottima gara.

AG Media

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook