Simone Cunati, “sono davvero motivato, mi alleno e non vedo l’ora di iniziare”

- Intervista
La pausa forzata che ha fermato anche tutto il mondo dello sport, tuttavia non fa perder d’animo a tutti gli attesi protagonisti del 2020 come Simone Cunati.

La situazione d’emergenza che tutti noi stiamo vivendo ha cambiato le nostre abitudini e i nostri piani. In un periodo dunque senza gare ne possibilità di testare o scendere in pista, non resta che tenere alto il morale e prepararsi al meglio alla ripresa, auspicabilmente nel più breve tempo possibile.
 
Tra i grandi attesi di questo strano 2020, come detto, c’è il Campione Italiano in carica Simone Cunati. La stagione ormai archiviata ha rappresentato un vero e proprio punto di svolta per l’italiano, capace di interpretare al meglio il lungo cammino della kermesse tricolore trionfando con i colori Modena Kart e portandoli alti anche a livello internazionale, soprattutto nel Campionato Europeo conteso fino all’ultimo. Una ascesa figlia dell’impegno di tutto il team toscano e di Cunati, valida come grande traguardo e nuovo punto di prospettiva per la nuova stagione.
 
Dopo il cambio materiale, Modena Kart si è tinta di bianco-rosso, merito della fornitura Birel Art, ora più che mai attesa specialmente in KZ2. Un cambio radicale che non ha spaventato un pilota come Cunati, capace di prendere subito il feeling giusto in attesa delle prossime gare. 
 
- Simone, la stagione non è praticamente ancora cominciata ma hai avuto modo di prendere confidenza con il nuovo materiale. Come ti trovi? Hai cambiato il tuo stile di guida?
«Si, sono veramente contento del nuovo materiale, per ora mi trovo benissimo. Abbiamo fatto un po’ di giornate di test e sono sempre andate molto bene, non vedo l’ora e spero davvero che questa situazione migliori per iniziare la stagione il prima possibile, mi sento carico e motivato».

 
- L'anno che verrà ti vedrà partire da Campione Italiano in carica, cosa si prova e che traguardi vuoi ottenere?
«Ovviamente partire con un titolo sulle spalle mi motiva a fare ancora di più e a cercare di lavorare al meglio per ripetere il risultato. Sono prontissimo per mettere il titolo in palio e puntare ancora più in alto con Europeo e Mondiale».
 
- Senza gare come ti tieni allenato da casa?
«E’ un periodo difficile ma ad ogni modo, mi sto allenando tutti i giorni, alcuni giorni anche un doppio allenamento. Sto facendo Calisthenics!»
 
- Con il cambiamento di calendario, Lonato assegnerà il titolo Europeo. Secondo te è un vantaggio?
«Non credo che cambi niente, ma sarà fantastico che il titolo sarà assegnato a Lonato, una pista di casa. Faremo del nostro meglio ad ogni modo!»
 
S.C.
 

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook