NGM Motorsport: amicizia, passione e vittorie

- Intervista
Alcune belle storie del motorsport, spesso ci ricordano da cosa è nato tutto questo, che cosa ci ha spinto fino a qui, ovvero la passione!

Il team italiano, NGM Motorsport, rappresenta in pieno ciò che è stato descritto poco fa. Un team composto da tre piloti, amici e poi soci capaci di dare vita ad una delle migliori realtà della KZ2 italiana e ormai internazionale. I titoli Italiani (l’ultimo nel 2018) e numerosi piazzamenti a livello internazionale degni di nota come la carica di Vice Campioni Europei 2018, hanno dato a NGM Motorsport la giusta carica per proseguire una striscia positiva che va a confermarsi anno dopo anno.

In questa strana stagione 2020, il team ha avuto poche possibilità di tornare in pista, visti soprattutto i blocchi sportivi. Nelle poche uscite tuttavia ha dimostrato di essere sulla strada giusta per una grande stagione.

Giacomo Pollini (KZ2) Leonardo Bizzotto (KZ2)

- La stagione è appena iniziata e siamo già costretti allo stop. Per ora come sta andando? E che potenzialità ci sono?
Sfortunatamente questo virus, preso sottogamba da tutti all'inizio dei contagi, si è rilevato invece una catastrofe, sia a livello umano, sia a livello economico. Essendo il nostro un bellissimo sport ma purtroppo un po' costoso dovremmo anche vedere come si ripercuoterà alla riapertura della stagione, speriamo il prima possibile, sui budget dei piloti e di conseguenza dei Team.
Per ora si cerca di rimanere in contatto con i meccanici i piloti, fare gruppo e molto simpaticamente ci si videochiama spesso per non perdere il nostro fare gruppo ed esser famiglia che in questi anni ci ha contraddistinto. Le potenzialità quest'anno sono buone, l'unica uscita ufficiale è stata molto performante, su un pacchetto già buono è stato fatto un buon lavoro di sviluppo facendo tesoro degli errori della passata stagione. Quindi ci aspettiamo per la riapertura della stagione ottime prestazioni.


- Vista l'emergenza, voi come state affrontando questo stop? Nella vostra opinione quando si potrà riprendere e in che modo?
In questo periodo noi stiamo cercando di riorganizzare la logistica della squadra, revisionare bene il materiale a nostra disposizione e tenere i piloti allenati fisicamente e soprattutto mentalmente. Naturalmente ora la priorità è la salute, rimanere a casa è importante. Ma noi essendo ottimisti speriamo che il paese e, ci permettiamo di dire un grande paese che non molla mai, riparta al più presto. Cogliamo l'occasione per ringraziare tutte quelle persone che in queste settimane si stanno prodigando per poter uscire al più presto da questo incubo e parlo degli operatori sanitari, della protezione civile, i farmacisti, chi lavora ai supermercati, gli edicolanti ecc. Secondo noi la ripresa potrà avvenire non prima di metà/fine maggio, in quanto la prima gara ufficiale sarà (salvo rinvii ulteriori) la prima prova dell'Europeo KZ2 a Genk (Belgio), per permettere ai piloti di avere due settimane per poter risalire nel kart e riprendere confidenza con il mezzo. In che modo potrà riprende è proprio difficile da prevedere ma a sensazione pensiamo che si riprenderà a porte chiuse per un paio di mesi e poi gradualmente si ritornerà alla normalità.

Natalia Balbo (KZ2)   Progetto NGM Motorsport 60 Mini in pista dal 2019


Oltre alle considerazioni su questo strano 2020, insieme ai tre soci Nico Biasuzzi, Ermanno Feltrin e Moreno Fortuni, abbiamo ripercorso un po' della loro storia.

- Quando è nata l'idea di creare il team? E che cos vi ha sempre legati?
L'idea è nata nel 2013, grazie al papà di Nico il mitico Bruno Biasuzzi che vedendo un buon feeling tra di noi e conoscendoci tutti e tre da molti anni ci ha lanciato la classica frase: “ma perchè non fate un team?”, da quel momento è partito tutto. La cosa che ci ha sempre legati e che ci ha fatto conoscere è la passione per questo sport che è meraviglioso. Se ci pensiamo bene, la finale di una qualsiasi gara a qualsiasi livello dura non più di 20 minuti e per arrivare a vincere questa gara di venti minuti si resta in pista anche una settimana. Se non è passione questa allora dovremmo essere tutti presi per matti! Naturalmente tra noi c'è anche una grande amicizia, altrimenti non si rimane insieme per oltre 25 anni. Facendo le nostre belle litigate e discussioni ma sempre per il bene e per la passione che abbiamo per questo sport.

- Che risultati avete ottenuto quando correvate?
Nico ha sempre corso a livelli altissimi, ha battagliato per anni con Trulli, Piccini, Beggio, Pantano, è stato vice Campione del Mondo, vice Campione Europeo e Campione Italiano a squadre. Ermanno ha corso a livello italiano ma con ottimi risultati, Campione Italiano nel 2002, vincitore della Coppa Italia 2002 e più volte Campione Regionale. Moreno è stato Campione Regionale Veneto ed è proprio nelle piste venete che ci siamo conosciuti.

Nico Biasuzzi ed Ermanno Feltrin     Moreno Fortuni ed Ermanno Feltrin


- Quale è stata la vostra miglior gara in assoluto?
La nostra miglior gara come team, e su questo non abbiamo nessun dubbio, è stata la vittoria del Campionato Italiano 2018 con Giacomo Pollini a Castelletto di Branduzzo con una finale strepitosa fatta in rimonta e che ci ha portato alla vittoria del titolo e della gara. Questa è stata la vittoria  della riconferma (perchè nel kart vincere è difficile ma confermarsi è ancora più difficile) e ci ha dato un “gusto” fantastico in quanto tanti degli addetti ai lavori pensavano che il primo titolo, conquistato nel 2016 fosse arrivato solo per merito del materiale e del pilota, invece se ci permettete in tre anni abbiamo vinto tre titoli italiani assoluti, due nella categoria KZ2 e uno nella KZ3, senza tralasciare un secondo posto all'Europeo  ed un quarto al Mondiale, pensiamo che per un team di “amici” sia come va di moda dire adesso “tanta roba”.

Nella attesa di tornare in pista, auspicabilmente il prima possibile, in totale sicurezza ma purché si ritorni, storie come quella di NGM Motorsport lanciano un chiaro segnale di fiducia nella passione per questo mondo.

S.Corradengo
Credits: Sportinphoto

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook