Soddisfazione per i test collettivi Rotax a Iscaro

- Primo Piano
Laudato Racing e la pista di Iscaro raccolgono consensi per il primo test collettivo Rotax post Lockdown

Dopo il lungo pit stop dovuto alla pandemia il kartodromo Iscaro il 31 maggio ha ospitato l’evento che ha riavviato in maniera ufficiale il movimento Rotax in vista dell’imminente riavvio del Challenge Italia. Il team Laudato Racing, in veste di Promoter della giornata di Test Collettivi, ha assicurato la presenza di numerosi piloti.
Francesco Laudato ha esternato soddisfazione per le prestazioni dei suoi ragazzi i quali sembrano non aver sofferto molto la lontananza dai circuiti di gara.
Il responsabile della Rotax Italia, Reto Carigiet, ci ha comunicato che i prossimi test sono previsti ad Adria il 20 e 21 giugno. Reto ricorda che per i prossimi appuntamenti in pista si dovranno rispettare le disposizioni come da decreto sicurezza previsto dal Ministero della Salute e delle strutture che ospiteranno le competizioni.
E per quanto riguarda la stagione? «Il karting ci ha abituati ad affrontare nuove sfide – prosegue Reto – abbiamo ricominciato organizzandoci a livello “regionale”, ma con la necessaria cautela sarà possibile tornare presto alla normalità».

Qui di seguito potete scaricare il Calendario RMCI 2020 (in attesa dell’approvazione di Aci Sport.)
 

Lascia il tuo commento:

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook