Alessio Santilli (KF2) e Fabian Federer (KZ2) campioni italiani Karting 2011.

Press Release by:
Columns: Gare

Il Circuito Internazionale d’Abruzzo porta fortuna ad Alessio Santilli e Fabian Federer che conquistano il campionato italiano rispettivamente nella KF2 e nella KZ2. Nelle altre categorie il titolo tricolore era già stato assegnato con una gara di anticipo a Pezzolla (KF3) e Garofano (60 Mini), ma a Ortona si lottava per le restanti posizioni di vertice.
 


 

 

 


La prima categoria a scendere in pista per la seconda serie di Finali è la KF3.  Allo start il più veloce è Alessio Lorandi che si porta al comando della gara tallonato da Pezzolla e Vita. Al terzo giro Vita prende il comando e guadagna terreno sugli inseguitori. Il toscano transita per primo sotto la bandiera a scacchi e precede Lorandi, Pezzolla e Paggi.

Nella KF2 la seconda Finale è decisiva per assegnare il titolo italiano. La matematica concede ancora alcune chance a Marco Moretti che parte dalla pole, mentre i favoriti sono Santilli, schierato in prima fila, e Vigorito, costretto a partire dall’ottavo posto. Marco Moretti ce la mette tutta, il milanese prende il comando della gara e guadagna terreno su Santilli e Manduchi. Vigorito invece risale fino alla quarta posizione, ma a causa di un contatto con Andrea Moretti scivola all’ultimo posto e si ritira. L’avellinese perde ogni speranza di conquistare il titolo italiano. Alla delusione di Vigorito si contrappone la gioia dell’abruzzese Santilli che, con il secondo posto della Finale 2, è Campione Italiano della categoria bissando il successo ottenuto lo scorso anno.

In KZ2 si attendeva un acceso duello tra Federer e Bressan, schierati in prima fila nella Finale 2. Un duello che invece è mancato perché Federer ha dominato la gara dall’inizio alla fine. A Bressan non resta che accontentarsi del secondo posto sia nella Finale 2 che nel campionato.


L’ultima Finale della giornata è quella della 60 Minikart. I 33 piccoli piloti si danno battaglia fin dalle prime fasi di gara. Il rumeno Dionisios bissa il successo della Finale 1 e precede di ben 2 secondi Leonardo Lorandi, mattatore della fase eliminatoria, e il turco Besler Berkay.

Ufficio Stampa Circuito Internazionale d’Abruzzo
 

Press Release by: Circuito Internazionale Ortona - 03/10/11

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!