MAXSpeed mette in palio $10,000

Columns: News & Anteprime

La prassi è tipicamente Made in USA, e l’obiettivo è quello di trovare il primo pilota americano che si aggiudichi il titolo mondiale Rotax. Dopo un cospicuo investimento di tempo e denaro per promuovere il programma Rotax negli States che sta avendo grande successo, la MAXSpeed, distributore americano del marchio austriaco, punta al titolo mondiale di categoria nel 2012 senza indugi, mettendo mano al portafogli.

Il montepremi di $10,000 non è poca cosa, visti i tempi non certo fecilissimi per l’economia mondiale. Ma negli States le cose funzionano così, e nello stile tipico a stelle e strisce, la necessità di aggiudicarsi un titolo mondiale a lungo agognato impone un salto di qualità decisamente pragmatico. Questa è la strategia della MAXSpeed per il Rotax Grand Finals 2012, che si disputerà a Portimao in Portogallo dal 27 novembre al 1 dicembre 2012.

Essenzialmente, oltre che un modo concreto per incentivare la partecipazione ai campionati nazionali Rotax, anche un modo per spronare i piloti che rappresenteranno il Team USA a dare qualcosa in più rispetto al 2011, quando su 10 piloti al via solo 5 si sono qualificati alle fasi finali, raccogliendo soltanto un quinto posto nella Senior (quello di Stepanova Nekeel) come miglior piazzamento.

Created by: www.vroomkart.it - 06/03/12

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!