L’ASI ripropone “La Coppa dei Campioni di Kart”

Columns: Gare

Pista Azzurra di Jesolo, dal 25 al 27 maggio l’ASI farà rivivere la “Coppa dei Campioni di Kart” con un percorso identico a quello che la gara aveva quando ospitava il Campionato del Mondo,  che qui fu disputato l’ultima volta nel 1987.

Saranno oltre  150 i kart storici presenti a questo raduno, che vuole ricordare come negli Anni  ’70 e ’80, si corresse la  Coppa dei Campioni, che allora veniva considerata come un secondo Campionato del Mondo,  una competizione prestigiosa che tutti piloti avrebbero desiderato vincere.

L’ASI ha cominciato ad interessarsi ai Kart storici, anche se indirettamente da tre anni a questa parte, affiancando l’organizzazione di tre eventi che si sono svolti a Parma ,Cervia e Castelletto di Branduzzo (PV) con notevole successo di partecipanti, in un atmosfera di grande cordialità, tra piloti famosi e non, di diversi periodi storici.

Quest’anno ricorrono i 50 anni dalla fondazione della Commission Internationale de Karting (CIK) ratificata nell’ ottobre 1962 in occasione dell’assemblea della FIA (Federation Internazionale de l’Automobile); per ricordare l’evento la CIK-FIA, si assocerà all’ASI per il Raduno di Jesolo.

In questa occasione l’incontro non avrà alcun contenuto competitivo, i piloti parteciperanno a semplici dimostrazioni, che trasmetteranno uno spirito di convivialità nel rispetto della sicurezza, celebrando così questi “vecchi” gloriosi, ma ancor validi kart d’epoca.
Una manifestazione nello stesso spirito che caratterizza ASIMOTOSHOW di Varano de’ Melegari.



Dalla CIK-FIA e dall’ASI, saranno invitati Piloti che hanno segnato la storia del Karting, durante questo primo mezzo secolo di vita della CIK-FIA.
I kart saranno suddivisi in 9 categorie, vale a dire: ClasCIK I (1956-1963 – con e senza cambio), ClasCIK II (1964-1971 – con e senza cambio), ClasCIK III (1972-1977 con e senza cambio), ClasCIK IV (1978-1984 – con e senza cambio) e Modern (1985-1991, senza cambio).

L’ASI nello svolgimento della sua attività, tesa alla conservazione dei mezzi storici a motore di ogni tipologia, non poteva dimenticare i kart, che hanno rappresentato e rappresentano ancora oggi il primo gradino dell’iniziazione dei futuri piloti. Da notare che nel Karting l’Italia ha sempre primeggiato, sin dagli inizi, con i suoi  piloti e  i suoi costruttori di telai e di motori.

L’elenco di coloro, che partendo dal Karting, hanno raggiunto le più alte vette dello sport motoristico è lungo, alcuni nomi per tutti: Ayrton Senna, Michael Schumacher, Alain Prost, Fernando Alonso, Kimi Raikkonen, Lewis Hamilton, Keke Rosberg  Jenson Button, i nostri Patrese, Tarquini, Fisichella, Liuzzi, Trulli e anche Valentino Rossi!

Download: 

Created by: www.vroomkart.it - 30/03/12

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!