A Ugento si sono disputate le manche di qualificazione del Campionato Italiano CSAI Karting. Diretta TV domenica su Nuvolari

Press Release by:
Columns: Gare

Luca Corberi in KF3 e Marco Moretti in KF2 sono le star della prima giornata di qualificazione. In KZ2 in evidenza Musio e Giulietti, nella Mini Remigio Garofano e “Alex” Irlando, nella Baby Antonio Incarnato e Giuseppe Fusco.  

Nella foto: Luca Corberi vincitore delle manches in KF3 a Ugento.

 

Ugento (Lecce), 2 giugno 2012 – Primi e importanti risultati nell’apertura della seconda prova del Campionato Italiano CSAI Karting in svolgimento alla Pista Salentina di Marina di Ugento (Lecce), con le manches di qualificazione di sabato che per ora hanno espresso qualche bella conferma ma anche diversi ordini d’arrivo abbastanza sorprendenti.
 
CORBERI STAR IN KF3. Una bella conferma è arrivata in KF3, dove a mettere tutti d’accordo ci ha pensato il bresciano Luca Corberi (Kosmic-Vortex), alla sua prima apparizione nel Tricolore di quest’anno dopo esserne stato uno dei maggiori protagonisti nella scorsa stagione. Corberi si è aggiudicato tutte e due le manches del pomeriggio di sabato, sopravanzando nella prima gara Danilo Albanese (Energy-Tm) e Francesco Iacovacci (Tony Kart-Tm) che avevano fattomeglio di lui nelle prove ufficiali del mattino, producendosi in un medesimo copione nella seconda manche davanti a Albanese, mentre in terza posizione questa volta ha concluso il capoclassifica Alessio Lorandi (Tony Kart-Vortex) che in prova aveva staccato il quinto tempo.
 
PEZZOLLA E VIGORITO OUT IN KF2.
In KF2 la sorpresa in negativo è arrivata per Federico Pezzolla (Kosmic-Tm), nonostante il miglior tempo in prova, e per Gianni Vigorito (Birel-Bmb), prim’attori nella scorsa gara di Sarno ma qui decisamente in difficoltà: problemi tecnici nel caso di Pezzolla e incidente nella prima manche nel caso di Vigorito. Ad approfittarne è stato Marco Moretti (Kosmic-Tm), vincitore di tutte e due le manches del sabato. Nella prima manche Moretti ha vinto davanti al sempre più performante  giapponese Fuma Horio (Super Winforce-Parilla) e alla coppia della New Force Cristopher Zani e Andrea Russo (Kosmic-Vortex), nella seconda manche davanti ancora al giapponese Horio mentre terzo si è piazzato il fratello Andrea Moretti, attuale leader di classifica dopo la gara di Sarno.
 
IN KZ2 SORPRENDE MUSIO. In KZ2, dopo la pole position in prova di Alessandro Giulietti (Intrepid-Tm), la sorpresa in positivo è arrivata dal tarantino Luigi Musio, anche lui su Intrepid-Tm, veramente a proprio agio sul circuito di casa. Con il secondo tempo in prova, Musio ha battuto tutti nella prima manche di gara, davanti a Giulietti e a Massimo Dante (CKR-Tm), leader del campionato. Piuttosto beneanche Loris Spinelli (FK-Tm), quarto, così come Francesco Celenta (Birel-Tm), quinto. Il vincitore di Sarno, Ciro Mollo (FK-Tm), si è piazzato decimo. Nella seconda manche è stato Giulietti a vincere, questa volta davanti a Spinelli e Dante. Celenta si è piazzato quarto, con Musio quinto. Mollo è giunto ancora decimo.
 
NELLA MINI BENE GAROFANO E “ALEX. Nell’affollata 60 Mini (40 piloti al via) sono state in totale tre le manches disputate. Qui una bella soddisfazione per ora se l’è presa il campano Remigio Garofano (Top kart-Lke), vincitore di tutte e due le manche alle quali ha preso parte. La terza manche l’ha vinta invece il pilota pugliese “Alex” Irlando (Top kart-Lke) davanti all’americano Devlin De Francesco (Top kart-Parilla). Indietro è Leonardo Lorandi (Tony Kart-Lke), si è piazzato secondo in una manche ma è stato costretto al ritiro nell’altra manche per incidente.   
 
NELLA BABY SVETTANO INCARNATO E FUSCO. Nella 60 Baby, alla “prima” di stagione nel Campionato Italiano, la pole position in prova è andata a Giuseppe Fusco (Lenzo-Lke), ma nella prima manche il successo è stato conquistato da Antonio Incarnato (Top Kart-Comer) proprio davanti a Fusco. Quest’ultimo si è rifatto nella seconda manche vincendo sull’austriaco Alexander Zailinger (CRG-Parilla), mentre Incarnato è terminato decimo (Top Kart-Comer) per un incidente.
 
DIRETTA TV. Domenica 3 giugno si disputano le finali, con diretta TV su Nuvolari (canale 144 piattaforma Sky, canale 35 satellite, canale 222 digitale terrestre) a partire dalle ore 10:25 per la prima serie di Finali. Nel pomeriggio, dalle ore 13:25 la seconda serie di Finali, con griglia invertita nelle prime 8 posizioni di ogni categoria.
         
CORRIERE DELLO SPORT. Una pagina speciale sul Campionato Italiano CSAI Karting diUgento  sarà pubblicata mercoledì 6 giugno sul quotidiano sportivo Corriere dello Sport, con commenti, classifiche e foto.
 
Tutti i risultati in diretta su internet nel sito www.acisportitalia.it

Press Release by: ACI-Csai - 04/06/12

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!