Quarto giorno di Kart Summer Camp al Circuito Internazionale di Sarno con diverse lezioni in pista per i giovanissimi allievi

Press Release by:
Columns: News & Anteprime

L’iniziativa di ACI-CSAI rivolta ai bambini da 7 a 9 anni per l’approccio al karting nel campo scuola di Sarno ha visto l’approfondimento di varie tematiche con l’assistenza degli istruttori della Scuola Federale. Giammaria: “Iniziativa da ripetere e potenziare per il futuro”.   
 

Nella foto: bambini partecipanti al Kart Summer Camp sul Circuito Internazionale Napoli di Sarno mentre sono intenti ad analizzare le parti tecniche di un kart della Parolin.

Roma, 19luglio 2012 – Il quarto giorno del primo campo estivo “Kart Summer Camp” in svolgimento al Circuito Internazionale Napoli Sarno, rivolto ai bambini da 7 a 9 anni e promosso da ACI-CSAI in collaborazione con la Scuola Federale di Pilotaggio, ACI Sport e Ferrari Driver Academy, ha visto l’approfondimento delle tematiche riguardanti il karting con diversi esercizi in pista completati nel pomeriggio dalla parte teorica riguardante soprattutto il significato delle bandiere e la procedura di partenza.
 
Questo primo campo estivo indetto dalla CSAI si sta rivelando particolarmente interessante pertutte le opportunità che offre ai giovanissimi che desiderano cimentarsi nel karting con una adeguata preparazione, e questa edizione che può essere considerata un “numero zero” di prova, sta diventando un vero e proprio caposaldo per future promozioni che inevitabilmente portano alla maggiore conoscenza di questa disciplina e di avviamento verso l’automobilismo.
 
Con l’apporto dei partner tecnici, nello specifico Parolin per aver messo a disposizione i kart (Delfino 35 cc, Rookie 60 cc e 60 Mini) e la Sparco per l’abbigliamento da gara, nella giornata odierna gli istruttori della Scuola Federale hanno fatto girare in pista con il kart i piccoli allievi con l’obiettivo di verificare gli insegnamenti impartiti nei primi tre giorni del corso. In mattinata c’è stato anche un esercizio su pista bagnata artificialmente percorsa sul kart con gomme slick, compreso un esercizio di frenata sia su pista asciutta che bagnata.
 
Nel pomeriggio,dopo una parte dedicata alla teoria, gli allievi si sono cimentati anche in un esercizio manuale di cambio gomme per verificarne la loro abilità e competenza tecnica.
 
Questo il commento di Raffaele Giammaria, istruttore della Scuola Federale CSAI e fra gli insegnanti in questa iniziativa insieme a Gabriele Lancieri e Raffaele Marciello. “Il mio commento su questo primo campo estivo è senz’altro positivo – ha dichiarato con convinzione Giammaria – sta ottenendo un buon riscontro di interesse e sono soddisfatto. A livello di esperienza questo primo Kart Summer Camp va ritenuto comunque come “anno zero”, ma è sicuramente da ripetere e da potenziare. Per il futuro ci auguriamo infatti un maggior seguito, perché con questa iniziativa possiamo riuscire ad avvicinare i giovani al karting e soprattutto prepararli al meglio per un loro eventualeingresso nelle competizioni.”
 
Il campo estivo proseguirà venerdì 20 luglio con altre lezioni in pista e al termine la consegna dei diplomi ai partecipanti.
 

 
Ufficio Stampa
ACI Sport

Press Release by: ACI-Csai - 20/07/12

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!