Armonia vincente

Columns: News & Anteprime
Con Giovanni Corona, responsabile della Vortex, ci addentriamo nel disegno del nuovo propulsore che ha dominato la stagione 2007.
“Abbiamo sviluppato un propulsore del tutto nuovo – spiega Corona -, con un grosso impegno di risorse, ma n’è valsa la pena. Oltretutto, è compatto, piccolo, leggero; di media pesa 1,8-2,0 kg meno dei concorrenti”.    

Com’è andato questo primo anno di KF, pensando sia alle competizioni sia alla produzione?
È stato fantastico, ma non è dovuto al caso, è il risultato di un progetto globale, non solo relativo al motore, ma anche alla struttura produttiva e all’organizzazione del reparto corse. Siamo partiti per tempo e siamo riusciti ad ottimizzare risorse e pensieri.

Con quali scelte siete partiti?
Una su tutte. Eravamo convinti, e i fatti ci hanno dato ragione, che un motore TaG non potesse essere la base per i nuovi KF, nonostante molte somiglianze dettate dal regolamento. Abbiamo quindi sviluppato un propulsore del tutto nuovo, con un grosso impegno di risorse, ma ne è valsa la pena. Siamo riusciti a fare un motore compatto, piccolo, leggero; di media pesa 1,8-2,0 kg meno dei concorrenti.

La pompa dell’acqua non gira proprio 1:2 rispetto al motore.
No, in effetti il regime è circa i 2/3, ma è la soluzione che ci dà la migliore efficienza con l’assenza di cavitazione.

Perché la frizione monopezzo?
I test ci hanno fatto vedere che le molle si possono rompere o entrare in risonanza e creare problemi. La nostra, fatta da noi, costa molto, anche 3 volte quella con i ceppi smontabili.

Costa anche la sostituzione, però.
Si è vero, ma non è molto frequente, anzi la sua durata è ottima.

I KF possono essere la panacea per il karting?
Li reputo una buona soluzione, anche se non l’unica. È vero che il loro costo è più elevato rispetto ai 100 tradizionali, ma è pur vero che forniamo il pacchetto completo di batteria e sistema di avviamento. E poi la durata. Restando sempre in ambito racing, ora una revisione completa si rende necessaria ogni 8-10 h, mentre con un FA eravamo a 2 h.


Su Vroom 219, Novembre 2007, l’intervista completa!

Created by: admin - 06/11/07

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!