C’è anche il francese Da Silva in KZ2 a Siena per il Campionato Italiano CSAI Karting. Diretta TV su Nuvolari e Live Streaming

Press Release by:
Columns: Gare

Ottima affluenza di piloti nella terza prova del Campionato Italiano CSAI Karting, con circa 160 iscritti nel Tricolore e 30 piloti nella gara “spot” della Prodriver.
 

Nella foto, il francese Clement Da Silva in KZ2 nelle prove libere di giovedì sul Circuito di Siena per il Campionato Italiano CSAI Karting.
 

Castelnuovo Berardenga (Siena), 26 luglio 2012 – Con i primi turni di prove libere e le Verifiche Sportive, è iniziato al Circuito di Siena il terzo round del Campionato Italiano CSAI Karting, che in anche in questa occasione si presenta con un ottimo numero di concorrenti in tutte le categorie.
 
In lizza per il Tricolore della KF2, KF3, KZ2, 60 Mini e 60 Baby, sono circa 160 gli iscritti, che insieme alla trentina per la gara “spot” della categoria Prodriver, fanno salire a oltre 190 i piloti accorsi a questo appuntamento di metà stagione.
 
Nonostante questa gara di Siena sia “compressa” fra gli appuntamenti internazionali della scorsa domenica per l’Europeo KF2 e KF3 in Inghilterra e quello di domenica prossima per la quarta e ultima prova della WSK Euro Series in Spagna, sono diversi i team e piloti che hanno fatto di tutto per partecipare anche a questo importante evento del Tricolore.
 
IN KZ2 AL VIA ANCHE IL FRANCESE DA SILVA. Diverse anche le new entry, come in KZ2 il campione francese Clement Da Silva (Praga-Parilla), assistito dall’ex campione del mondo Alessandro Manetti e protagonista nel recente campionato europeo a Wackersdorf dove è stato autore del giro più veloce in finale, oltre a LucaTilloca (Kalì-Kart-Tm), decimo e miglior pilota italiano sempre nell’Europeo in Germania. Tutti e due questi piloti li ritroveremo poi nel Mondiale che si disputerà a Sarno a inizio settembre, aggiungendo così con la loro presenza in questa gara, ulteriore interesse e importanza agonistica al Campionato Italiano.
 
In KZ2 a cercare di confermare la propria leadership dopo le prime due prove di Sarno e Ugento ci penserà soprattuttoAlessandro Giulietti (Intrepid-Tm), reduce dal doppio successo nella prova pugliese, ma qui il pronostico è davvero incerto. A guastargli la festa ci proveranno senz’altro i due citati Da Silva e Tilloca, ma anche Massimo Dante (CKR-Tm), secondo in classifica e per l’occasione coadiuvato dai compagni di squadra Nicola Gnudi e dallo svedese Douglas Lungberg.
 
La classifica KZ2: 1. Giulietti punti 100; 2. Dante 80; 3. Celenta 76; 4. Pizzuti 53; 5. Mollo 46; 6. Musio 43; 7. Rossi 38; 8. Camplese 30 e Spinelli 30; 10. Mazzali 22.
 
IN KF2 SUONERA’ L’INNO GIAPPONESE? In KF2 c’è da attendersi l’exploit del giapponese della Birel Fuma Horio (Super Winforce-Parilla), ormai pronto ad ambire al successo dopo tre podi consecutivi e dare l’assalto alla leadership provvisoria occupata con appena 4 punti di vantaggio da Andrea Moretti (Kosmic-Tm), senza dimenticare le potenzialità di Gianni Vigorito (Birel-Bmb) e del campione KF3 dello scorso anno Federico Pezzolla (Kosmic-Tm).
 
La classifica KF2: 1. Moretti Andrea punti 84; 2. Horio 80; 3. Vigorito 78; 4. Pezzolla 61; 5. Moretti Marco 54; 6. Albano 47; 7. Russo 42; 8. Zani 36; 9. Gasparrini 31; 10. Lanza 19.
 
KF3 CON MOLTI PROTAGONISTI. In KF3, a parte le soprese sempre in agguato, c’è da attendersi un’altra bella prova soprattutto da Francesco Iacovacci (Tony Kart-Tm), Alessio Lorandi (Tony Kart-Vortex), Danilo Albanese (Energy-Tm) e Luca Corberi (Kosmic-Vortex), che al momento sono i maggiori protagonisti in classifica. A una conferma è chiamato anche il venezuelano Mauricio Baiz (BIrel-Tm) brillante vincitore dell’ultima finale di Ugento.
 
La classifica KF3. 1. Iacovacci punti 76; 2. Lorandi Alessio 68; 3. Albanese e Corberi 62; 5. Angelillo 60; 6. Durante 41; 7. Baiz 38; 8. Dionisios 36; 9. Tommasin 25; 10. Castelli e Paparo 24.
 
MINI E BABY APERTE A QUALSIASI RISULTATO. Anche nella 60 Mini sono diversi i protagonisti pronti ad agguantare la vittoria. Fra i maggiori favoriti Leonardo Lorandi della Baby Race su Tony Kart-Vortex, ma pronto a dire la sua è anche “Alex” Irlando (Top Kart-Lke) insieme al campione dello scorso anno Remigio Garofano (Top kart-Lke) che in questa stagione sta dimostrando ottime performance.  

La classifica 60 MINI. 1. Lorandi Leonardo punti 101; 2. Alex 96; 3. Garofano 88; 4. Colombo 68; 5. Podobsky 38; 6. Mazzola e De Francesco 34; 8. Ryuta 33; 9. Marseglia 22; 10. Sampieri 21.

Per la 60 Baby quello di Siena è il secondo appuntamento della stagione. Il terzo e ultimo si dispuerà a Castelletto diBranduzzo il 9 settembre. Dopo la prima gara di Ugento a condurre è Giuseppe Fusco (Lenzo-Lke) seguito da Franco Di Pasquale (Top Kart-Comer) e da LuigiColuccio (Top Kart-Parilla). Anche in questa categoria per giovanissimi c’è da attendersi una bella battaglia per la vittoria, soprattutto incerta fino altraguardo, come si è già visto nella prima gara di Ugento.
 
La classifica 60 BABY. Fusco punti 21; 2. Di Pasquale e Coluccio 19; 4. Bardas 17; 5. Camplese 16,5; 6. Corso 16; 7. Tripoli 15; 8. Brasili 8,5; 9. Savioli 6,5; 10. De Luca 5,5.
          
FERRARI DRIVER ACADEMY. In occasione della terza prova del Campionato Italiano CSAIKarting al Circuito di Siena, proseguirà la selezione dei giovani più interessanti per l´inserimento nel programma Ferrari Driver Academy, in collaborazione con la CSAI e la Scuola Federale di Vallelunga. Anche a Siena saranno scelti due giovani che potranno sostenere un test psico-attitudinale a Fiorano. Una selezione finale premierà poi i migliori 3 piloti per il Supercorso a Vallelunga in programma a inizio novembre, dove è previsto anche un test inFormula Abarth.
Nelle prime due gare di Sarno e Ugento sono stati selezionati Francesco Iacovacci (15 anni, di Roma), Leonardo Pulcini (14 anni, di Roma), Cristopher Zani (16 anni, di Brescia), Danilo Albanese (13 anni, di Siena).
 
PROGRAMMA CAMPIONATO ITALIANO CSAI KARTING AL CIRCUITO DI SIENA.
Venerdì 27 luglio: Verifiche Sportive ore 9-12, prove libere ore 8-19. Briefing ore 17.45-20.00.
Sabato 28 luglio: dalle ore 8.00 warm-up; dalle ore 13.30 manches di qualificazione.
Domenica 29 luglio: dalle ore 8.15 warm-up; dalle ore 10.00 manche di recupero.
Finali-1 (in diretta TV su Nuvolari e Live Streaming): ore 10.25 KF3, 10.55KZ2, 11.25 KF2, 11.55 Mini, 12.25 Baby. Finali-2 (Live Streaming): ore 14.25 KZ2, 14.55 KF2, 15.25 KF3, 15.55 Mini, 16.25 Baby, 17.00 Prodriver.

DIRETTA TV E LIVE STREAMING. Le Finali-1 saranno tramesse in diretta TV su Nuvolari (canale 144 piattaformaSky, canale 35 satellite, canale 222 digitale terrestre) a partire dalle ore 10.25. Dall´appuntamento di Siena tutte le Finali-1 e le Finali-2 potranno essere seguite anche su internet sul sito www.acisportitalia.it e nel canale dedicato Sportube 5 su www.sportube.tv.
 
GAZZETTA DELLO SPORT.
Un´intera pagina speciale sul Campionato Italiano CSAI Karting di Siena sarà pubblicata giovedì 9 agosto sul quotidiano sportivo Gazzetta dello Sport, con commenti, cronache, classifiche e foto.

Tutti i risultati in diretta su internet nel sito www.acisportitalia.it

Prossimi appuntamenti del Campionato Italiano CSAI Karting:
29 luglio - Circuito di Siena, Castelnuovo B. - 60 Baby, 60 Mini, KF2, KF3, KZ2
9 settembre - Pista 7 Laghi, Castelletto - 60 Baby, 60 Mini, KF2, KF3, KZ2
30 settembre - Circuito Int. d´Abruzzo, Ortona - 60 Mini, KF2, KF3, KZ2, Prodriver

Ufficio Stampa
ACI Sport

 

Press Release by: ACI-Csai - 26/07/12

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!