La magia del Margutti

- News & Anteprime
Press Release by:

Lonato (5 marzo) - È tutto pronto per il Trofeo Andrea Margutti in programma il prossimo weekend (8/10 marzo) a Lonato. La manifestazione più longeva a livello internazionale continua a distinguersi dal resto delle competizioni grazie all'atmosfera che si respira nell'occasione. E per quanto riguarda i numeri il Trofeo giunto alla 24esima edizione non si smentisce registrando ben 200 piloti in rappresentanza di 26 nazionalità.


La compagine italiana (57 piloti) è di poco inferiore al 30%. Le categorie sono le stesse delle ultime 3 edizioni: 60 Mini, KFJ, KF e KZ2.
Tra i piloti da tenere d'occhio ci sono in KF il campione del mondo Luca Corberi (Kosmic/Vortex), i fratelli Andrea e Marco Moretti (Kosmic/Tm); il croato Martin Kodric (FA/Vortex) già vincitore lo scorso anno in KF3; Thomas Joyner (Zanardi/Parilla) protagonista nel mondiale 2012 e Lance Stroll (Zanardi/Parilla). E poi ancora Sam Snell, Egor Stupenkov e Dorian Boccolacci portacolori della Energy.
In KF3 su tutti il duo Alessio e Leonardo Lorandi (Tony Kart/Vortex), Lorenzo Travisanutto (Tony Kart/Vortex), Daniel Ticktum (FA/Vortex) già sul podio della Winter Cup, Nikita Sitnikov (Tony Kart/Bmb) e Logan Sargeant (Tony Kart/Vortex) vincitore nella Mini nella scorsa edizione.
Nella classe regina si prospetta il duello tra Alessandro Giulietti (Intrepid/Tm) campione italiano, Massimo Dante e Marco Zanchetta (Maranello/Tm) e Paolo Bonetti (Tony Kart/Vortex). La pattuglia italiana dovrà però guardarsi dal sempre temibile Simas Juodvirsis (Energy/Tm), già campione europeo della KZ2. Ma qui come nella 60 Mini gli outsider sono pronti a sfruttare l'occasione per mettersi in mostra ed entrare nella storia iscrivendo il proprio nome nell'illustre palmarés del Trofeo Margutti.
Così come fecero nella scorsa edizione disputatasi sempre sulla pista South Garda di Lonato, Fabian Federer nella classe regina; Felice Tiene, altro portacolori Crg, dominatore in KF2, una vittoria che gli porterà fortuna visti i risultati conseguiti poi dal campano nell'arco della stagione internazionale; il croato Kodric in una combattuta e avvincente KF3, e lo statunitense Sargeant vincitore nella 60 Mini.


Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook